Home

Decine di persone si sono radunate nel centro di Grand Rapids, in Michigan (Usa), per protestare contro l’uccisione da parte della polizia di un giovane afroamericano. Lo riportano i media americani. La manifestazione, in piazza Rosa Parks, era stata programmata per domani ma è stata anticipata dopo la pubblicazione di un video shock in cui si vede il 26enne Patrick Loyola a terra con un poliziotto bianco che lo bracca premendo la gamba contro la schiena prima di ucciderlo.

Nelle immagini si vedono i due che si stanno scontrando per il taser estratto dall’agente e che il giovane tenterebbe di sottrargli. “Lascialo”, si sente urlare il poliziotto. “Lascia il taser“, ripete l’agente prima di estrarre la pistola e colpire il giovane alla testa. L’afroamericano era stato fermato per un controllo stradale il 4 aprile. La famiglia di Patrick ha attaccato la polizia definendo l’accaduto un’esecuzione. 

Leggi anche:

Usa

Usa, uomo arrestato muore come George Floyd urlando: “Non respiro” – VIDEO SHOCK

Floyd

Floyd, mano dolce del giudice: all’agente Chauvin 22 anni e mezzo di carcere

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata