DOPO LE DICHIARAZIONI DEL MINISTRO MANFREDI IL RETTORE MICARI PRECISA A YOUNIPA QUANTO GIA’ DICHIARATO SU LAUREE E ESAMI DELLA SESSIONE ESTIVA.

Il Rettore dell’Ateneo Palermitano Micari, attraverso la sua Segreteria che ci ha contattato in mattinata, ribadisce ufficialmente alla nostra redazione quanto già dichiarato nell’intervista che ci ha concesso lunedì scorso e cioè che per la sessione estiva gli esami orali e le lauree continueranno ad essere effettuati on line. Solo alcuni esami scritti si effettueranno in presenza, e nel rispetto di tutte le disposizioni relative al distanziamento sociale e la sicurezza personale di ognuno. La precisazione arriva a scanso di ogni equivoco che si sia potuto generare, a seguito del dibattito innescato ieri dalle dichiarazioni del Ministro dell’Università e della Ricerca Manfredi, che aveva affermato all’interno della trasmissioneUn giorno da pecora” di Radio 1, che alcune università, tra cui quella di Palermo, avrebbero deciso di fare esami e lauree in presenza già a partire da giugno. Notizia riprese da numerosi quotidiani regionali. Ma adesso è il Rettore a mettere fine all’ambiguità che le parole del Ministro avevano sollevato!

Condividi

1 risposta

  1. Avatar
    Giovanni

    si deve instaurare un dialogo costante e proficuo con il Ministro del MIUR alla luce della nota del 4/05/00 inviata ai rettori e ai direttori generali delle Universita’ e ad altre istituzioni di alta formazione.
    E’ una manifestazione di volonta’ del Ministro di supportare la fase riorganizzativa delle attivita’ quanto mai necessaria in questa fase delicatissima per le nostre universita’.
    disguidi e malintesi Ministro-Rettori si devono assolutamente evitare nell’interesse di TUTTI.

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata