Home

Giacomo Trovato, Country manager Airbnb Italia; Credo che la gente abbia una voglia pazza di vacanze

In attesa della riapertura delle frontiere Airbnb ha fatto un sondaggio per capire le possibili vacanze degli italiani ai tempi del coronavirus. E i risultati sono svelati all’Agi dal country manager, Giacomo Trovato, che ribadisce come i nostri connazionali hanno voglia di staccare per un periodo anche per ritrovare quella normalità che il coronavirus ha tolto.

Gli italiani si sono rassegnati a una estate senza vacanze?

No, non si sono rassegnati. Anzi, cominciamo a intravedere una luce fuori da questo tunnel: stiamo assistendo a un aumento delle ricerche sul nostro portale. In attesa di sapere come e quando si riprenderà a viaggiare per turismo, gli utenti sembrano fiduciosi.

Il sondaggio di AirBnB

L’80% delle ricerche riguarda località in Italia: l’anno scorso il dato era circa la metà. A livello geografico il fenomeno è omogeneo tra tutte le regioni: quelle del 2020 saranno insomma vacanze decisamente più italiane.

In questo momento il trend prevalente riguarda gli spostamenti di prossimità, all’interno cioè della regione di provenienza: in questo momento, ad esempio, in Sicilia il maggior numero di prenotazioni sta arrivando proprio dai cittadini siciliani. In questo senso crediamo che le persone procederanno per gradi: nelle prossime settimane ci aspettiamo che aumenti la propensione a spostarsi un po’ di più.

Tra lunedì e giovedì (14 maggio, ndr) le prenotazioni sono aumentate del 50% rispetto allo stesso periodo della scorsa settimana. C’è insomma chi butta il cuore oltre l’ostacolo e comincia a prenotare la vacanza. Il trend degli ultimi sette giorni è incoraggiante e ci consente di essere più ottimisti nel confronto con il 2019: se continuerà nelle prossime tre quattro settimane il quadro si farà ancora più confortante.

In questo momento vediamo che il flusso di ricerche arriva prevalentemente dall’Italia. Ci auguriamo comunque che venga riaperto qualche corridoio anche dall’estero, soprattutto quelli via terra.

La sicilia meta preferita secondo AirBnB

La meta più desiderata è la Sicilia, poi Sardegna, Puglia, Trentino Alto-Adige. Non si partirà più per un rapido weekend (calo del 70%), ma il 66% delle ricerche riguarda soggiorni di durata superiore a una settimana.

Leggi anche:

i Palermitani a Mondello nonostante i divieti

Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata