Home

“Arrestato Matteo Messina Denaro“. I siti olandesi ne sembrano certi. L’arresto è avvenuto al ristorante Het Pleidooi a L’Aja dove la polizia ha fatto un blitz su mandato di arresto europeo proveniente dall’Italia. Arrestate tre persone, di cui una ha dichiarato di essere di Liverpool, ma la sua identità sembra falsa. A questo punto si sparge la notizia che l’uomo sia il super latitante trapanese. Lo riferisce il quotidiano locale Het Parool.

L’arrestato è invece Mark L., di Liverpool, che è difeso dall’avvocato Leon Van Klee. Lo stesso avvocato smentisce tutto e dichiara che l’arrestato è un inglese di Liverpool che nulla ha a che fare con il super latitante trapanese. A conferma di quanto sostenuto, van Kleef ha sottolineato che il suo cliente “è stato condannato in Inghilterra negli anni ’90. Quindi ci sono le sue impronte digitali”.

Leggi anche:

Matteo Messina Denaro

Mafia, il super latitante Matteo Messina Denaro è diventato nonno

Da killer di mafia a dottore, ergastolano si laurea in sociologia: “La libertà è nei libri”

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata