Home

Avevamo preso l’impegno di tenervi aggiornati sulle novità che riguardano i benefici economici destinati agli studenti universitari siciliani (QUI) e siamo qui ad onorare l’impegno.

La novità è contenuta all’interno del disegno di legge finanziario che in queste ore sta per essere votato la sala d’Ercole del Palazzo Reale, sede dell’assemblea regionale siciliana.

In passato era il centro delle richieste da parte della rappresentanza studentesca e di tutti coloro che godevano lo status di “idoneo” e cioè di studente che ha diritto alla borsa di studio ma che per mancanza di risorse non ne godrà.

Il provvedimento è contenuto al comma 22 dell’articolo 5 che recita:

22. Per l’erogazione di ulteriori benefici per il diritto allo studio universitario in favore degli studenti siciliani iscritti a corsi per il conseguimento di laurea, master universitari e dottorati di ricerca presso università ed istituzioni di alta formazione artistica, musicale e coreutica con sede in Sicilia, già inclusi nelle graduatorie per le prestazioni per gli anni accademici 2019/2020, 2020/2021 come idonei ma non assegnatari per esaurimento delle risorse, è autorizzata la spesa di 6 milioni di euro a valere sull’importo complessivo di cui al comma 15.

In parole diverse, più semplicemente, 6 milioni di euro verranno divisi per tutti gli studenti risultati idonei ma non assegnatari

Salvo sorprese, la norma verra approvata entro il 30 Aprile. Tutto dovrebbe filare liscio in quanto il provvedimento ha già ottenuto parere positivo da parte della commissione V e soprattutto della commissione bilancio che ha potuto accertare la copertura finanziaria

Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.