Home

Il ministero della Salute ha reso disponibile sul proprio sito un aggiornamento in materia di disinfettati e detergenti, con particolare riguardo alle modalità d’uso ed alle percentuali di efficacia per l’uso domestico.

Federfarma, nel riportare la notizia in una circolare, richiama l’attenzione sulla circostanza che qualora il cittadino, anziché ricorrere al lavaggio delle mani con acqua e sapone per circa un minuto, intenda utilizzare disinfettanti a base alcolica, questi ultimi devono avere una percentuale di alcool etilico non inferiore al 70%.

Tale percentuale andrà pertanto osservata dalle farmacie nel caso di eventuale predisposizione galenica di soluzioni cutanee adatte alla disinfezione delle mani.

In considerazione di tali aggiornamenti, la scrivente ritiene che le preparazioni già allestite che riportano una percentuale di etanolo inferiore del 70% possono continuare ad essere dispensate, informando correttamente la clientela circa la loro non efficacia antivirale attiva per per COVID-19, rimanendone impregiudicato l’uso per ogni altro uso detergente.

La nota ministeriale ricorda inoltre che per disinfettare superfici come ad esempio tavoli,  maniglie di porte e finestre, cellulari, computer, interruttori della luce, etc, soggette ad essere toccate direttamente, anche da più persone, si possono utilizzare sia disinfettanti a base alcolica, con percentuale di alcool (etanolo/alcool etilico) al 75%, che prodotti a base di cloro (es. ipoclorito di sodio).

La percentuale di cloro attivo in grado di eliminare il virus senza provocare irritazioni dell’apparato respiratorio è lo 0,1% in cloro attivo per la maggior parte delle superfici; anche per la disinfezione dei pavimenti si possono usare prodotti a base di cloro attivo allo 0,1%.

A tale riguardo la nota fornisce, per i prodotti a base di cloro, indicazioni per giungere alla corretta diluizione dello 0,1% in cloro attivo.

(salute.gov.it)

Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.