Home

Dopo lo sbarco su TikTok, Silvio Berlusconi torna a parlare di giovani. Lo fa nella sua quotidiana pillola programmatica diffusa sui social in vista delle elezioni del 25 settembre. Le principali proposte che lancia per i giovani sono, da un lato, l’azzeramento delle tasse ai datori di lavoro che assumono ragazzi e ragazze a tempo indeterminato per i primi due anni e, dall’altro, l’innalzamento dei loro stipendi almeno a mille euro.

“Oggi mi voglio rivolgere ai giovani. A loro dobbiamo restituire la speranza per il futuro. Dobbiamo aiutarli ad avere un lavoro dignitoso, a potersi comprare una casa, formare una famiglia, crescere dei figli”, afferma il Cavaliere nel suo video social.

Berlusconi: “Alzerò lo stipendio dei giovani sfruttati a 1.000 euro al mese”

E poi lancia la proposta: “Toglieremo ogni tassa e ogni spesa contributiva, per i primi due anni, ai datori di lavoro che assumeranno un ragazzo o una ragazza a tempo indeterminato. Molti giovani però oggi hanno solo contratti temporanei, di apprendistato, di praticantato. Quando saremo al governo interverremo affinché il loro stipendio sia almeno di 1000 euro al mese”.

E assicura: “Non sarà un costo per le aziende, perché l’eventuale maggiore esborso sarà compensato dai tagli sulle tasse e sulle altre spese contributive”. Per poi concludere: “Se sei d’accordo, se vuoi dare un futuro dignitoso alle giovani generazioni, il 25 settembre devi andare a votare e devi votare Forza Italia”.

Condividi

Scrivi a Younipa, contattaci tramite Whatspp al numero +39 342 802 2234

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata