Home

Bollettino Covid 24 gennaio 2021. La situazione e i nuovi contagi in Sicilia

Bollettino Covid Sicilia – Continua il calo dei nuovi casi di Covid in Sicilia. Si registrano infatti 875 nuovi casi e 32 morti in più rispetto a ieri contro i 1158 nuovi positivi e le 33 vittime di ieri.

L’isola è settima per contagio dopo la Lombardia, L’Emilia Romagna, la Campania, il Lazio, il Veneto e la Puglia. Il totale degli attualmente positivi è 47.654, con un incremento di 27 casi rispetto a ieri. I guariti sono 816. Negli ospedali i ricoveri sono 1.658, 9 in meno rispetto a ieri, dei quali 227 in terapia intensiva, quattro in più rispetto a ieri.

La distribuzione nelle province

  • Messina 224 casi
  • Catania 211 casi
  • Siracusa 157 casi
  • Palermo 122 casi
  • Caltanissetta 65 casi
  • Ragusa 33 casi
  • Enna 28 casi
  • Trapani 22 casi
  • Agrigento 13 casi

Bollettino Covid 24 Gennaio 2021. La situazione e i nuovi contagi in Italia

Bollettino Covid Italia – Sono 11.629 i nuovi casi di Covid in Italia nelle ultime 24 ore, per un totale, dall’inizio dell’emergenza, di 2.466.813. L’incremento delle vittime, invece, è di 299, che porta il numero complessivo ad 85.461.

Torna a salire il numero dei posti occupati in terapia intensiva per il Covid. Sono 2.400 i pazienti ricoverati in rianimazione, 14 in più nel saldo tra entrate e uscite rispetto a ieri. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono 120. Nei reparti ordinari sono invece ricoverati 21.309 pazienti, in calo di 94 unità rispetto a sabato.

Leggi anche

Covid, i vaccinati possono trasmettere il virus a chi non ha ricevuto il farmaco

Il vaccino che non c’è, i rischi per l’economia e il “modello Israele”

Condividi
Scrivi a Younipa, contattaci tramite Whatspp al numero +39 342 802 2234

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Avatar

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata