Home

Bollettino Covid 29 Novembre 2020. La situazione e i nuovi contagi in Sicilia

Bollettino Covid. Sicilia – Da quanto emerge dal bollettino giornaliero del ministero della Salute nelle ultime 24 ore in Sicilia sono 1024 i nuovi contagi da covid19. In calo rispetto alla giornata di ieri (1189

Purtroppo si registrano 45 morti, 2 in più rispetto alla giornata di ieri (43)

Tasso di positività all’11,5%. In calo rispetto a ieri.

Con i nuovi casi salgono complessivamente a 40.484 gli attuali positivi Di questi 1763 sono i ricoverati: 1.522 pazienti in regime ordinario e 241 in terapia intensiva, 6 in meno rispetto alla giornata di ieri.

I guariti sono 377. In isolamento domiciliare sono 38.721 persone.

I nuovi casi per provincia

Palermo 269, Catania 364, Messina 126, Ragusa 58, Trapani 9, Siracusa 55, Agrigento 74, Caltanissetta 25, Enna 44.

Bollettino Covid 29 Novembre 2020. La situazione e i nuovi contagi in Italia

Sono 20.648 i test per il coronavirus risultati positivi nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Le vittime sono 541.

Sono 3.753 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, 9 meno di ieri, secondo i dati del ministero della Salute.

Nei reparti ordinari si trovano invece ora 32.879 persone, 420 in meno nelle ultime 24 ore.

Nelle ultime 24 ore in Italia sono stati effettuati 176.934 test per il coronavirus, oltre 45 mila meno di ieri, con il consueto calo del weekend.

Il rapporto tra positivi è tamponi è invariato all’11,7%, secondo i dati del ministero della Salute.

Le parole di Ricciardi

“Avremo sicuramente la copertura per tutto quello che serve per il Paese”.

Così, sui vaccini anti-Covid destinati all’Italia, Walter Ricciardi, docente di Igiene all’Università Cattolica di Roma e consigliere del ministro della Salute, intervenendo alla trasmissione ‘L’aria di domenica’, il talk di La7 condotto da Myrta Merlino.

E, rispondendo a una domanda, Ricciardi non vede nessun rischio ritardi sottolineando che “il vaccino antinfluenzale doveva essere comprato dalle regioni mentre di fatto la fornitura del vaccino anti-Covid verrà gestita direttamente dallo Stato”. 

Condividi
Scrivi a Younipa, contattaci tramite Whatspp al numero +39 342 802 2234

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata