Home

Bollettino Covid 29 aprile 2021. La situazione e i nuovi contagi in Italia

Bollettino Covid Italia – Sono 14.320 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 13.385. Sono invece 288 le vittime in un giorno (ieri 344). L’Italia ha quindi superato i 4 milioni di casi di coronavirus individuati: sono per la precisione 4.009.208.

In totale i morti 120.544. Gli attualmente positivi sono invece 438.709 (-4.062 rispetto a ieri), i guariti e dimessi 3.449.955 (+18.088). Sono 330.075 i tamponi molecolari e antigenici effettuati nelle ultime 24 ore in Italia. Ieri i test erano stati 336.336. Il tasso di positività è del 4,3% (+0,3% rispetto a ieri, quando era stato del 4%). 

Sono 2.640 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, in calo di 71 unità rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri sono stati 129 (ieri 168 ). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 19.351 persone, in calo di 509 rispetto a ieri.

Bollettino Covid 29 aprile 2021. La situazione e i nuovi contagi in Sicilia

Bollettino Covid Sicilia – Notizie poco confortanti dalla Sicilia. Sono infatti 1.061 i nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore su un totale di 25.951 tamponi (tra molecolari e test rapidi). Il tasso di positività sale al 4,1%. I decessi odierni sono 23 mentre i guariti 1.166.

Si registrano 21 ricoverati in meno nei reparti Covid dell’Isola, per un totale di 1.201 pazienti. In terapia intensiva si trovano 168 persone, 4 in meno rispetto a ieri. Gli ingressi in rianimazione nelle ultime 24 ore sono stati 9.

La distribuzione dei casi nelle province:
Palermo: 64.560 (256);
Catania: 53.110 (330);
Messina: 24.393 (69);
Siracusa: 14.690 (130);
Trapani: 12.904 (51);
Ragusa: 11.259 (75);
Caltanissetta: 10.520 (73);
Agrigento: 10.404 (63);
Enna: 5.786 (14).

Leggi anche:

Green Pass

In Sicilia arriva il “Green pass” per gli spostamenti, come richiederlo e a chi spetta

Coprifuoco: ecco le tappe del monitoraggio per valutare eventuali cambiamenti

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Avatar

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata