Home

Ilaria Capitani, vicedirettrice di Rai 3, è la protagonista della telefonata registrata da Fedez e pubblicata sui suoi canali Fedez. Secondo quanto precisato dalla Rai, la chiamata pubblicata da Fedez non sarebbe in versione integrale ma tagliata in alcune parti.

Ecco cosa avrebbe realmente risposto la giornalista: “Mi scusi Fedez, sono Ilaria Capitani, vicedirettrice di Rai3, la Rai non ha proprio alcuna censura da fare. Nel senso che la Rai fa un acquisto di diritti e ripresa, quindi la Rai non è responsabile né della sua presenza, ci mancherebbe altro, né di quello che lei dirà”. E infine: “Ci tengo a sottolinearle che la Rai non ha assolutamente una censura, ok? Non è questo [?] Dopodiché io ritengo inopportuno il contesto, ma questa è una cosa sua”.


IL TESTO DEL DISCORSO LETTO DA FEDEZ SUL PALCO: LEGGI QUI


La direzione di Rai3 “conferma di non aver mai chiesto preventivamente i testi degli artisti intervenuti al concerto del Primo Maggio – richiesta invece avanzata dalla società che organizza il concerto – e di non aver mai operato forme di censura preventiva nei confronti di alcun artista”.

Sempre un comunicato della Rai aggiunge: “In riferimento al video pubblicato sul suo profilo Twitter da Fedez, notiamo che l’intervento relativo alla vicedirettrice di Rai3 Ilaria Capitani (l’unica persona dell’azienda Rai tra quelle che intervengono nella conversazione pubblicata da Fedez) non corrisponde integralmente a quanto riportato, essendo stati operati dei tagli”.

Chi è Ilaria Capitani, vice direttore di Rai3

Ilaria Capitani è una giornalista politica e sportiva, oggi vice direttore di Rai 3. Nata a Napoli nel 1967, durante gli studi alla scuola di giornalismo vince una borsa di studio al Corriere della Sera, dove lavora per cinque anni occupandosi di cronaca e sport, e collaborando alle pagine del supplemento Salute.

Nel 1991 arriva in Rai: per tre anni lavora con Aldo Biscardi al programma Il processo del lunedì, poi passa a È quasi goal con Claudio Ferretti e Sandro Ciotti. In occasione delle Olimpiadi di Atlanta entra alla TGS, dove rimane per tre anni. Nel 1998 passa al TGR Lazio, conducendo le edizioni del pomeriggio e della sera. Due anni dopo va al programma Italie del Tg3, quindi a Giromattina, sempre su Rai3, per poi arrivare a condurre Cominciamo bene, con Toni Garrani. Nel 2006 assume l’incarico di portavoce di Walter Veltroni, sindaco di Roma del Partito Democratico. Successivamente torna in Rai per condurre il Tg Parlamento e rubriche di approfondimento politico.

Leggi anche

Concerto Primo Maggio, Fedez contro la Lega sul ddl Zan: “La Rai voleva censurarmi” – VIDEO

1° maggio, l’Italia è una Repubblica fondata sugli stage: un giovane su tre è disoccupato

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata