WhatsApp, la doppia spunta blu continua ad essere un problema per tanti utenti. Molti, infatti, vorrebbero leggere i messaggi in segreto, cioè senza che l’interlocutore venga a saperlo. L’applicazione di messaggistica più nota al mondo non dà in effetti questa possibilità, ma un trucco nella realtà esiste. È possibile, quindi, leggere i messaggi senza aprire la app e senza farlo sapere.

Da quando WhatsApp ha aggiunto la funzione della doppia spunta blu nei messaggi è più difficile leggere una conversazione senza farlo sapere al mittente. Certo, dalle impostazioni potremo sempre togliere questa caratteristica, ma così nemmeno noi potremo sapere se gli altri hanno letto il nostro testo.

WhatsApp può finalmente competere con Skype e Zoom | TechRadar

A risolvere il problema è un’altra app, che si chiama Unseen e funziona sia con WhatsApp che con Messenger, Telegram, Instagram e addirittura Viber.

Per fortuna sull’applicazione per la messaggistica esiste un metodo per poter leggere una conversazione in arrivo senza farlo sapere a chi ha inviato il testo. Esistono diversi motivi per non rispondere immediatamente in una chat, ma non tutte le nostre scuse possono però essere accettate da amici e parenti. Per evitare inutili litigate è meglio affidarsi a un’app di terze parti, chiamata Unseen – No Last Seen. Sfortunatamente questo servizio al momento è disponibile solo su smartphone Android. Insomma chi invece possiede un iPhone dovrà ricorrere a un “vecchio trucco”.

Si tratta di una tecnica molto semplice da mettere in pratica. Come riceviamo la notifica del messaggio disattiviamo la connessione dati o il Wi-Fi. A quel punto entriamo dentro WhatsApp e potremo leggere il messaggio, che dall’app viene salvato di default. In questo modo non invieremo nessuna notifica. Usciamo poi dall’applicazione e riattiviamo la connessione. Va detto però che questo è un sistema scomodo e non sempre affidabile.

Molto più comodo, per chi ha uno smartphone Android, è utilizzare l’applicazione Unseen. Il servizio funziona in maniera semplice: ci permette di leggere i messaggi senza inviare la notifica, e quindi la doppia spunta blu, al mittente. E l’app funziona non solo su WhatsApp ma anche su Telegram, Facebook Messenger e Viber. A questo punto vi starete chiedendo qual è il trucco. Unseen intercetta i messaggi come questi arrivano su WhatsApp e li copia dentro la propria piattaforma. Quando riceviamo un nuovo testo quindi non ci resta che aprire Unseen per visualizzarlo senza farlo sapere a chi lo ha inviato. Come se non bastasse l’app è in grado di svolgere lo stesso compito anche con le foto e i video in arrivo. Va detto che l’app è gratuita ma contiene diversi annunci. Mentre la versione senza pubblicità costa circa un euro.

Per permettere ad Unseen di funzionare una volta che l’abbiamo scaricata dobbiamo andare nelle Impostazioni e autorizzare l’app all’accesso ai servizi che ci interessano, quindi in questo caso WhatsApp. Per fare tutto ciò non dobbiamo far altro che prendere lo smartphone Android cliccare su Impostazioni, quindi su App. Nella pagina che apparirà dobbiamo selezionare la voce Avanzate e dal menu a comparsa dobbiamo cliccare su Autorizzazioni App. Inoltre Unseen di default crea delle anteprime di conversazione ogni volta che arriva un messaggio. Queste hanno un aspetto grafico che ricorda molto le notifiche presenti su Facebook Messenger.

Condividi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata