Home

Oggi stiamo attraversando un’epoca in cui l’utilizzo del PC non è riservato ai soli addetti ai lavori, ma è diventato accessibile praticamente a tutti. Pertanto seguendo le procedure che si possono trovare facilmente online anche l’utente medio riesce a cavarsela per operazioni teoricamente complesse come appunto la conversione di un file PDF in Excel. Ci sono infatti programmi gratuiti messi a disposizione proprio per questo genere di necessità, nonostante al momento non sia stata pensata una procedura universale per trasformare un file pdf in uno appartenente al pacchetto office, in questo caso con Excel. Capita sovente per chi svolge attività lavorative che prevedono l’utilizzo di un PC o di un laptop portatile di dover ricevere o inviare documenti PDF, all’interno dei quali troveremo delle tabelle che per comodità vogliano successivamente riversare in Excel.

Nonostante non sia una operazione semplicissima, scopriamo quale sistema è quello più utile e funzionale, per risolvere questo tipo di problematica. Naturalmente per convertire da PDF a Excel il file dovrà contenere una parte di testo, se invece comparirà sotto forma di immagini e di tabella, sarà necessario compiere un ulteriore passaggio, visto che la conversione da PDF a Excel è automatica con un software specifico, ma solo per quel che concerne la parte testuale del file.

La conversione da PDF a file di tipo Excel

Una volta selezionato il file dal nostro computer possiamo andare a vedere nello specifico quali sono le azioni che si possono eseguire per la compressione e la trasformazione di file da PDF a Excel. La compressione e conversione di un file è una procedura un po’ difficile, motivo per cui è importante fare attenzione ai vari passaggi da eseguire, scegliendo un software ottimale e studiato appositamente per questo tipo di procedura, a scopo lavorativo, didattico e accademico. La questione più complessa riguarda gestire questi file senza intaccare la struttura originaria del file. Capita spesso infatti di dover convertire un file da PDF in Word o in altro documento del pacchetto Office, ma questa procedura deve essere effettuata in modo corretto e preciso, anche perché qualora dovesse essere effettata la conversione da Excel a PDF, quindi quella inversa, se la struttura del file originale non è stata rispettata, la cosa può creare molti problemi e spesso non è gestibile da un comune utente. Pertanto la prima cosa da fare è quella di utilizzare i servizi online di realtà affermate nel mondo dei software. Seguendo la procedura in modo corretto questo tipo di conversione potrà essere effettuato davvero in pochissimo tempo, visto che basta trascinare il nostro foglio di lavoro oppure caricando il documento dalle nostre cartelle locali. La creazione di un nuovo documento richiede alcuni semplici step che il nostro PC eseguirà in automatico per noi.

Come ottenere il file Excel convertito con tutti i contenuti del PDF originale

Al fine di ottenere che il nostro file Excel convertito sia provvisto di tutti i contenuti del PDF originale è necessario creare un file di alta qualità utilizzabile da ogni sistema operativo sia per Mac che per Windows. La funzionalità quando trattiamo un file che deve avere scopo lavorativo, accademico o di studio è che esso possa funzionare, essere aperto e quindi in seguito modificato da ogni PC provvisto di regolare licenza di utilizzo. In ambito lavorativo, specialmente quando ci si interfaccia in smart working c’è bisogno che ogni computer possa darci le stesse modalità di utilizzo e di gestione dei file. Ci sono infatti lavori dove la conversione di un file in PDF a un file Excel risolve in termini di tempo molte questioni, che si possono ripetere più volte nell’ambito di una giornata. Pertanto è importante se non fondamentale che si possa in seguito lavorare sul file Excel, andando a modificare righe, colonne, cifre e dati propri del file in questione.

Quali sono i file e i formati più utilizzati per questo genere di conversione

Come sicuramente già sappiamo i formati XLS e XLSX sono delle estensioni dei file che andremo a utilizzare direttamente dalla licenza di Microsoft Excel. Come avviene spesso c’è bisogno di compatibilità tra le versioni Excel correnti e quelle degli anni passati, su cui può capitare di dover lavorare o di dover interagire facendo assistenza clienti, un aspetto che per chi svolge un’attività da commercialista capita molto di frequente. In generale oggi molti lavori svolti in modalità smart working prevedono la gestione e l’utilizzo di file Office come Excel e di PDF. La conversione di un file è un aspetto che in ambito lavorativo capita di dover affrontare svariate volte, motivo per cui è bene avere le idee chiare e utilizzare software che sono performanti e funzionali è sempre la soluzione ottimale sia per il cliente che per chi svolge questo genere di attività. Ci sono oggi davvero molti convertitori automatici online da PDF a Excel, ma visto che spesso la conversione di file riguarda policy e privacy del cliente e dell’azienda è consigliabile effettuare questa procedura tramite una realtà sicura e presente da lungo tempo sul mercato dei software digitali.

Condividi
Scrivi a Younipa, contattaci tramite Whatspp al numero +39 342 802 2234

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata