Home

Prosegue la vicenda relativa all’indagine ‘Laurus’, che vede interessati 24 docenti di diverse università italiane che sarebbero a diverso grado coinvolti in irregolarità nelle iscrizioni alla facoltà a numero chiuso di medicina ed Odontoiatria dell’università Statale di Milano.

I Carabinieri del Nas milanese hanno infatti oggi denunciato in stato di libertà 33 persone, tra cui anche 24 docenti universitari degli atenei di Milano, Pavia, Torino, Roma e Palermo. I reati al momento contestati agli indagati sono di associazione per delinquere, corruzione, abuso d’ufficio, turbata libertà degl incanti e falsità materiale commesso dal pubblico ufficiale. 

Leggi anche:

Unipa

Terremoto a Unipa. Assunzioni pilotate e ingressi a Medicina, i prof indagati

covid

Covid, la curva dei contagi crolla in Sicilia: ecco i numeri che lasciano ben sperare

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata