Home

CONCORSO Camera dei Deputati: ASSUNZIONI Collaboratori tecnici con DIPLOMA

È stato indetto un concorso per collaboratori tecnici presso la Camera dei Deputati, vediamo insieme i dettagli.

Camera deputati concorso
Camera deputati concorso – Fonte:Redazione web

In particolare, sono previsti 10 posti disponibili nel settore degli impianti e degli interventi elettrici. Il requisito minimo di istruzione per partecipare alla selezione è il possesso di un diploma di istituto tecnico o professionale.

Le domande di ammissione possono essere inviate entro il 12 ottobre 2023. Saranno illustrati i criteri di selezione, le modalità di candidatura, il link per scaricare l’avviso completo e altre informazioni rilevanti.

REQUISITI

Il bando di selezione per operatori tecnici (addetti operativi) presso la Camera dei Deputati è aperto a candidati che soddisfano i seguenti requisiti

  • cittadinanza italiana;
  • età non inferiore a 18 e non superiore a 40 anni. Il limite di età è da intendersi superato alla mezzanotte del giorno del compimento del 40° anno. Tale requisito non è richiesto per il personale di ruolo dipendente della Camera dei deputati;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • godimento dei diritti politici;
  • assenza di sentenze definitive di condanna o di applicazione della pena su richiesta, per reati che comportino la destituzione ai sensi dell’art. 8 del Regolamento di disciplina per il personale, il cui testo è riportato nell’allegato C, anche se siano intervenuti provvedimenti di amnistia, indulto, perdono giudiziale o riabilitazione.

TITOLI DI STUDIO RICHIESTO

I partecipanti devono inoltre essere in possesso di uno dei seguenti diplomi di istruzione secondaria ottenuti da un istituto tecnico o professionale:

  • diploma di perito industriale elettrotecnico;
  • diploma di perito industriale per l’elettrotecnica e automazione;
  • diploma di tecnico delle industrie elettriche;
  • diploma di tecnico delle industrie elettriche ed elettroniche;
  • diploma di istituto tecnico settore tecnologico indirizzo «elettronica ed elettrotecnica» articolazione «elettrotecnica»;
  • diploma di istituto professionale settore industria e artigianato indirizzo «manutenzione e assistenza tecnica», opzione: apparati, impianti e servizi tecnici industriali e civili;
  • diploma di istituto professionale indirizzo «manutenzione e assistenza tecnica» percorsi con codice ateco c-33, riparazione manutenzione e installazione di macchine e apparecchiature, e codice ateco f.43.2, installazione di impianti elettrici idraulici e altri lavori di costruzione.

Va sottolineato che un decimo delle nuove assunzioni sarà destinato al personale di ruolo già impiegato presso la Camera dei Deputati, a condizione che risultino idonei e abbiano ottenuto un punteggio finale almeno pari alla media dei punteggi finali ottenuti dagli altri candidati idonei.

LA SELEZIONE

Qualora il numero di domande di partecipazione raggiungesse un livello tale da mettere a rischio l’efficienza e la celerità dello svolgimento del concorso, le prove d’esame potrebbero essere precedute da una fase preliminare di selezione composta da 60 domande a risposta multipla con correzione informatizzata, riguardanti gli argomenti specificati nell’allegato B, Parte I.

Le prove d’esame comprendono le seguenti fasi:

  • una prova scritta: risposta sintetica a un questionario di 4 domande a risposta aperta, di cui:
    – n. 3 quesiti sull’elettrotecnica generale e applicata agli impianti elettrici di media e bassa tensione;
    – n. 1 quesito che riguarderà la sicurezza sul lavoro, compresa la sicurezza antincendio e la prevenzione dal rischio elettrico;
  • una prova pratica professionale: verifica delle capacità del candidato di svolgere le attività operative richieste alla professionalità di Collaboratore tecnico addetto al reparto impianti e interventi elettrici, in particolare con riferimento all’esercizio, alla manutenzione, alla verifica e alla installazione di impianti elettrici;

Per partecipare al concorso

Per partecipare al concorso, è necessario inviare la domanda di ammissione in formato telematico entro le ore 18:00 del 12 ottobre 2023 utilizzando l’applicazione disponibile su questa pagina, alla quale è possibile accedere mediante le credenziali SPID.

I candidati sono tenuti a versare un contributo di segreteria pari a 10,00 euro.

Per eventuali comunicazioni future relative al concorso, è consigliabile avere una casella di Posta Elettronica Certificata (PEC) personale.

Ulteriori informazioni

Per ulteriori dettagli sulla procedura concorsuale, vi invitiamo a consultare il documento completo del bando.

Per una visione completa delle informazioni, notiamo che il bando è stato ufficialmente pubblicato nella Gazzetta Ufficiale serie concorsi ed esami numero 69 del 12 settembre 2023, consultabile alla seguente pagina.

TRENITALIA ASSUNZIONI: si cercano macchinisti, basta il DIPLOMA, scade domani

NUOVO CONCORSO per la Città Metropolitana: ASSUNZIONI con DIPLOMA e laurea, il bando

68MILA ASSUNZIONI con CONCORSI PUBBLICI entro Dicembre: ecco dove

Condividi

AGGIORNAMENTI

Per tutti gli aggiornamenti invitiamo i nostri lettori a collegarsi alla nostra pagina web Younipa.it , alla nostra pagina Facebook e alla nostra pagina Instagram.

Concorsi pubblici: Tutti i bandi attivi al momento Ricevi sul canale Telegram la rassegna stampa con le ultime novità sui concorsi e sul mondo del lavoro. Prova il nostro tool online per la ricerca di lavoro in ogni parte d’Italia.

NEWS LE NEWS PIU IMPORTANTI Per non perderti tutte le news più importanti raccolte in un unico canale Telegram. Cronaca, politica, sport, cultura, eventi e tanto altro ancora.

GOSSIP: IL nostro canale Telegram dedicato al mondo del gossip Qui per il Gossip

Post correlati


A proposito dell'autore