Home

Avrebbe conosciuto la sua complice su Tiktok e con lei avrebbe organizzato la fuga. Una 16enne di Reggello, in provincia di Firenze, è scomparsa da casa il 14 gennaio scorso senza soldi e senza documenti portando con sé solo il tablet del fratello e non il cellulare. Secondo i genitori è fuggita insieme a un’influencer 17enne di Tik Tok, a sua volta scomparsa dalla provincia di Pisa. 

La 17enne sarebbe stata accusata di aver bullizzato un disabile, inducendolo a spogliarsi su Instagram. La 16enne avrebbe lasciato un biglietto alla madre: “Mami scusami, ma non mi sento tanto bene. Starò bene o da papi o da un’amica. Appena trovo un telefono ti chiamo. Scusami, ti amo”. Ma dal padre non è mai andata e alla madre non ha telefonato. Ha telefonato domenica scorsa al padre e il giorno prima il fratello. Le telefonate sarebbero partite dal cellulare dell’altra ragazza in fuga.

Da TikTok alla fuga, due giovani scomparse

Gli unici indizi arrivano da alcune foto postate sui social. Bologna sarebbe la loro ultima loro tappa, ma avrebbero visitato anche Verona, Novara, Milano, Torino. “Abbiamo paura che la sua amica l’abbia plagiata – ha raccontato il padre della 16enne come riportato da Tgcom -, e magari l’abbia coinvolta in qualcosa di molto brutto ben più grande della sua età e maturità”. La madre ha confidato a Repubblica che, durante la telefonata al padre, la ragazzina “ha detto che non dovevamo cercarla. La sua voce sembrava impastata, diversa. Ho avuto paura che fosse stata drogata”.

La preoccupazione dei genitori, spiega la donna al quotidiano, è cresciuta ancor di più quando hanno aperto il cellulare della figlia, scoprendo “gruppi Whatsapp in cui l’influencer 17enne adescava altre ragazzine, le convinceva a inviare foto spinte. Non so a che scopo, se per guadagnare più follower, per bullizzarle o per altri fini. Ma ho paura che mia figlia possa essere stata indotta a fare qualcosa di cui potrebbe non rendersi conto fino in fondo. Selena non stava passando un periodo facile. Era già scappata di casa, ma solo per qualche ora: non si era mai allontanata da Firenze. L’altra”, che la 16enne fiorentina ha conosciuto su Tik Tok, social al quale si è avvicinata durante il periodo della pandemia, “l’ha portata in giro, in alberghi e ristoranti di lusso, le ha fatto fare la bella vita. È stata plagiata, forse con la promessa di diventare ricca o chissà che altro”.

Leggi anche

TikTok: “La privacy è la nostra priorità, siamo al lavoro per tutelare gli utenti”

TikTok, il Garante della privacy dispone il blocco per gli utenti senza età accertata

Condividi

Scrivi a Younipa, contattaci tramite Whatspp al numero +39 342 802 2234

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Avatar

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata