Home

Nuovo taglio alle consegne di vaccini su base nazionale firmato AstraZeneca. La decisione, già comunicata a varie regioni, riguarderebbe il 15% delle dosi in consegna: aveva comunicato che avrebbe consegnato 566 mila dosi, invece ne ha consegnate 506 mila. Il taglio dei vaccini potrebbe essere oggetto anche della Conferenza delle Regioni prevista oggi.

 “Gravissima la riduzione improvvisa della consegna di vaccini #Astrazeneca. Noi ce la stiamo mettendo tutta ma con questa incertezza è tutto più difficile. L’Italia tuteli gli interessi nazionali e le programmazioni delle Regioni, intanto prepariamoci alla produzione di vaccini validati da Ema e Aifa da parte delle nostre aziende”. Lo scrive su Facebook il segretario del Pd e governatore del Lazio Nicola Zingaretti.

Leggi anche:

Bollettino Covid, meno positivi con più tamponi: boom di guariti in Sicilia

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata