Home

L’Organizzazione mondiale della Sanità (OMS) avverte: “L’immunità di gregge per il Covid-19 arriverà dopo il 2021”

Abbiamo tanto aspettato il 2021, come anno della rinascita e invece l’OMS smorza l’ottimismo di tutti . Secondo l’Organizzazione mondiale infatti, non ci sarà nessun ritorno alla normalità quest’anno.

Dosi di vaccino inaccessibili per i Paesi poveri, mancanza di fiducia nel vaccino e potenziali mutazioni del virus smorzano l’ottimismo degli esperti.

Le campagne di vaccinazione  non forniranno l’immunità della gregge entro la fine del 2021, hanno fatto notare diversi esperti sanitari.

In buona parte a causa del mancato accesso delle dosi per i Paesi poveri. A fermare il ritorno alla normalità sarà anche la mancanza di fiducia nelle dosi immunizzanti e le potenziali mutazioni del virus.

L’immunità di gregge si riferisce alla situazione in cui un numero sufficiente di persone raggiunge l’immunità dall’infezione determinando uno stop efficace alla diffusione della malattia.

Il dottor Dale Fisher, presidente della rete di allerta e risposta alle epidemie presso l’Oms, ha affermato:

“Non torneremo alla normalità rapidamente”. “Sappiamo – ha aggiunto l’esperto – che dobbiamo ottenere l’immunità di gregge”, ma abbiamo bisogno di raggiungerla “nella maggior parte dei Paesi”, prima di uscire dalla situazione di pericolo. “Questo non accadrà nel 2021”, è l’avvertimento lanciato da Fisher.“

Secondo l’esperto, anche se alcuni Paesi raggiungeranno l’immunità di gregge, ciò non accadrà ovunque. Il che impedirà il ritorno alla normalità “soprattutto in termini di controlli alle frontiere”, ha concluso il dottor Fisher.“


Leggi anche:

Aeroporti zone franche Covid. Nuovi positivi alle stelle ma in ingresso nessun controllo

Ultim’Ora. Covid era già in Italia a novembre 2019: Trovata nuova paziente 1


Condividi

A proposito dell'autore

Maria Pia Scancarello

Da 13 anni laureata in comunicazione e tecnica pubblicitaria. Dopo aver fatto diverse esperienze all’estero, ha deciso di fermarsi nella sua terra siciliana, collezionando anni di esperienza nel campo degli eventi e dell’organizzazione congressuale. Da pochissimo ha fondato una sua agenzia di eventi e comunicazione, la Mapi. E’ appassionata di moda, cinema e spettacolo. Ha un debole per le giuste cause e per i Mulini a vento. Il suo sogno? Coltivare e mantenere vivo l’entusiasmo per la vita e per ogni sua piccola forma e manifestazione. Da 13 anni sono laureata in comunicazione e tecnica pubblicitaria. Dopo aver fatto diverse esperienze all’estero, ho deciso di fermarmi nella mia terra siciliana, collezionando anni di esperienza nel campo degli eventi e dell’organizzazione congressuale. Da pochissimo ho fondato una mia agenzia di eventi e comunicazione, la Mapi. Sono appassionata di moda, cinema e spettacolo. Ho un debole per le giuste cause e per i mulini a vento. Il mio sogno? Coltivare e mantenere vivo l’entusiasmo per la vita e per ogni sua piccola forma e manifestazione.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata