Home

Con l’ultimo decreto anti-Covid approvato dal Consiglio dei Ministri, arriva l’ennesimo aggiornamento delle misure anti-Covid per far fronte alla nuova emergenza. Ecco il calendario delle novità introdotte e i giorni dell’entrata in vigore.

Covid, il calendario delle nuove misure punto per punto

8 GENNAIO

  • Scatta l’obbligo vaccinale per gli over 50 e per il personale universitario
  • Se non ci si vaccina entro il 1° febbraio, scatta la sanzione di 100 euro.
  • Diventa automatico lo sblocco del Green Pass per i guariti da Covid-19.

10 GENNAIO

  • Super Green pass per accedere a: alberghi e strutture ricettive, feste conseguenti alle cerimonie civili e religiose, sagre o fiere, centri congressi, servizi di ristorazione all’aperto, palestre, piscine, centri benessere anche all’aperto, centri sociali e ricreativi, aerei, treni, navi e trasporto pubblico locale.

20 GENNAIO

  • Obbligo di Green pass base per i clienti di parrucchieri, barbieri, centri estetici

1 FEBBRAIO

  • Entro tale data, i lavoratori over 50 dovranno fare la dose per ottenere il Super Green pass in tempo per lavorare
  • Green pass base esteso ai clienti di pubblici uffici, servizi postali, bancari e finanziari e attività commerciali fatto salve alcune eccezioni (alimentari e farmacie).

Leggi anche: Ultim’ora, in Italia arriva l’obbligo vaccinale: IL NUOVO DECRETO


Le misure a Scuola

Per quanto riguarda invece le misure approvate nell’ambito della Scuola, finora è così deciso:

  • Scuole dell’infanzia: con un positivo in classe, scatterà la sospensione delle attività per 10 giorni;
  • Scuola primarie: con un solo caso sorveglianza tramite test antigienici o molecolare da effettuare al momento di presa conoscenza della positività dopo cinque giorni. La dad scatterà con due casi in classe, per la durata di 10 giorni;
  • Scuole secondarie di primo e secondo grado: fino a due casi la classe resta presenza con auto-sorveglianza e mascherine Ffp2; con 3 casi solo i vaccinati o guariti da meno di 120 giorni restano in presenza e monitorati. Dal quarto caso, la didattica sarà a distanza per 10 giorni.
covid

Bollettino Covid, contagi senza freni in Italia: in Sicilia casi raddoppiati

Obbligo vaccinale per tutto il personale dell’Università, cosa ne sarà dei prof no vax?

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Laureata in Giurisprudenza a Palermo con una tesi di diritto penale, non ho mai abbandonato la mia passione per la scrittura. Curiosa ed ambiziosa, cerco di rinnovarmi continuamente.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata