Home

Palermo – Un focolaio di Covid 19 è scoppiato nella casa di riposo per anziani di Palermo, istituto Figlie della Misericordia e della Croce che si trova nella zona di via Evangelista di Blasi. Positivi ai test rapidi 33 dei 51 ospiti, 5 dei 21 operatori e 4 suore, quasi tutti asintomatici.

Gli altri operatori e i 12 volontari del servizio civile sono risultati negativi e rimandati a casa in isolamento fiduciario. 


Leggi anche: COVID. Buone notizie, nuovo vaccino efficace al 94,5%


Domani l’esito dei tamponi molecolari effettuati dall’Asp dopo più di due settimane dal primo caso conclamato. Sono caduti nel vuoto i numerosi appelli lanciati dall’istituto per richiedere rinforzi di personale sanitario. Nella struttura restano in servizio 8 operatori fra cui i cinque contagiati, e le tre suore infermiere, anch’esse colpite dal Covid.

Tra gli ospiti anziani con diverse patologie, anche gravi, pure una nonnina di 102 anni. E c’è apprensione tra i familiari che sono stati avvisati dei contagi due giorni fa con un sms. Ma già l’ingresso nella casa di riposo era stato interdetto ai parenti da fine ottobre a causa delle restrizioni sanitarie dopo che un’anziana era stata ricoverata in ospedale positiva al Covid.

I familiari chiedono maggiori informazioni sui parenti che si trovano nella struttura e che non vedono da un mese. (ansa)


 Ti potrebbe interessare:

Cercasi persone guarite dal Covid per donazione Plasma. L’appello CORRETTO da condividere

Condividi

Scrivi a Younipa, contattaci tramite Whatspp al numero +39 342 802 2234

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata