Home

Un importante passo in avanti per il potenziamento della residenzialità Unipa e di tutta la Sicilia, anche in termini di sicurezza e qualità, al contempo per il recupero del centro storico del capoluogo dell’Isola e per la diffusione della cultura della legalità. Appuntamento domani alle ore 11,30 , presso il complesso San Nicolò all’Albergheria, messo a disposizione dal Comune di Palermo e ubicato tra piazza San Nicolò all’Albergheria, via San Nicolò e vicolo Santa Maria Maggiore (il sito è posto accanto alla chiesa di San Nicolò all’Albergheria, a Palermo), dove stanno per essere ultimati e, quindi, consegnati dallo IACP all’ERSU i nuovi alloggi per 50 posti letto destinati agli studenti ERSU fuorisede (UNIPA, LUMSA, Accademia delle Belle Arti e Conservatorio di Musica).

Durante la mattinata, verranno sottoscritti tre distinti protocolli: tra Esercito Italiano e Regione siciliana, tra Esercito Italiano ed Ersu di Palermo, tra Ersu di Palermo e IACP di Palermo. Al termine è previsto una breve visita del cantiere.

In relazione alla sottoscrizione delle convenzioni saranno presenti: gli assessori regionali Roberto Lagalla (Istruzione e formazione professionale) e Marco Falcone (Infrastrutture), il generale di divisione Maurizio Angelo Scardino (comandante del Comando Militare Esercito “Sicilia”), Giuseppe Di Miceli (presidente Ersu Palermo),  Fabrizio Pandolfo (commissario IACP Palermo). Per il comune di Palermo sarà presente Fabio Giambrone (vice-sindaco di Palermo), gli assessori Vincenzo Di Dio e Maria Prestigiacomo, nonché il presidente della Circoscrizione Massimo Castiglia. Invitate anche le associazioni di volontariato del quartiere e le associazioni studentesche, nonché i rappresentanti di UNIPA, LUMSA, Accademia delle Belle Arti e Conservatorio di Musica.

Lo IACP, negli anni, ha consegnato ristrutturati all’ERSU di Palermo per destinarli a residenze universitarie: la Casa del Goliardo (piazza Marina); il Conservatorio della Santissima Nunziata (piazza Casa Professa), l’ex Dormitorio dei Biscottari (via Biscottari), l’ex Convento dello Schiavuzzo (piazza Rivoluzione) e un immobile in via del Fondaco.

Grazie al protocollo tra Regione Siciliana (assessorato regionale dell’Istruzione) ed Esercito Italiano verranno attivate sinergie su tutto il territorio regionale per meglio mettere a disposizione degli studenti e dei cittadini i servizi offerti dalla struttura militare regionale, garantendo anche l’uso e la relativa presenza di personale militare nelle aree interessate a tutela dei beni, promuovendo corsi di formazione e attività di informazione sulla cultura della legalità e sulla sicurezza dei cittadini. La convenzione IACP-ERSU in particolare riguarda la gestione dell’immobile.

Leggi anche:

Unipa

Unipa, contributo spese alloggio: ecco come ottenerlo

Unipa

Ultim’ora, aggressione alle segreterie studenti Unipa: ragazza finisce in ospedale

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata