L’ERSU di Palermo informa che, fino a nuove disposizioni da parte delle Autorità competenti che liberalizzino anche l’utilizzo delle strutture residenziali universitarie, l’accesso alle residenze universitarie dell’Ente sarà così regolamentato:

  1. Le uniche strutture destinate all’utilizzo da parte de* student* saranno la residenza universitaria San Saverio e la Residenza universitaria Santi Romano, in cui si stanno effettuando gli interventi necessari per garantire gli standard di igiene e sicurezza emergenziali prescritti dalle norme vigenti.
  2. In considerazione della ripresa della mobilità all’interno della Regione, gli studenti e le studentesse fuorisede sicilian* ospiti delle residenze ERSU sono invitat* a fare rientro al proprio domicilio in quanto le attività formative in presenza dell’UNIPA sono attualmente sospese. Gli studenti e le studentesse il cui nucleo familiare risiede fuori dalla Sicilia sono invitat* a lasciare l’alloggio dal giorno 3 giugno prossimo, atteso che ciò è reso possibile dalle nuove disposizioni in materia di mobilità infra-regionale; gli studenti e le studentesse stranier* potranno mantenere l’alloggio fino alla data di riapertura delle frontiere con i paesi di origine.
  3. Tuttavia, gli studenti e le studentesse che hanno comprovate esigenze di permanenza presso le residenze universitarie – nonostante le attività didattiche si svolgano quasi interamente online – potranno, dietro presentazione di istanza motivata (tirocini in presenza, compilazione tesi, necessità accesso alle biblioteche universitarie, etc.), avere accordato il permesso alla permanenza o al rientro nelle strutture ERSU Palermo per un periodo determinato.
  4. A* student*, al fine di rispettare le norme di sicurezza dettate dall’emergenza Covid 19, saranno assegnate esclusivamente stanze a uso singolo, pertanto il numero dei posti disponibili sarà molto ridotto rispetto alla capienza ordinaria.
  5. Gli studenti e le studentesse che saranno autorizzat* a soggiornare nelle strutture dovranno rispettare scrupolosamente le norme vigenti di distanziamento sociale. In proposito si raccomanda di mantenere comportamenti dettati dal senso di responsabilità e dalla consapevolezza che la situazione emergenziale richiede per la garanzia e la tutela della salute di tutti.
  6. L’ERSU comunica anche che in questi giorni si sta lavorando per effettuare lo screening sierologico obbligatorio a tutti gli studenti le cui motivazioni saranno ritenute valide per l’autorizzazione alla permanenza e al rientro nelle Residenze. Lo screening sarà effettuato in collaborazione con il Dipartimento di Promozione della Salute, Materno-Infantile, di Medicina Interna e Specialistica di Eccellenza (PROMISE) “G. D’Alessandro” dell’Università degli Studi di Palermo.
  7. Sarà possibile fare istanza per la permanenza o per l’eventuale rientro, a partire dal giorno 5 giugno 2020, attraverso apposito form sul Portale Studenti dell’ERSU di Palermo.

Per ogni informazione relativa alla richiesta di permanenza o di rientro nelle Residenze, si possono contattare gli uffici mediante:

  • telefono al numero 0916543001 dal LUN al VEN dalle ore 9,00 alle ore 13,00;
  • via mail, inviando una richiesta a [email protected];
  • collegandosi con i nostri Uffici attraverso Notify, il Portale dedicato alla comunicazione istituzionale dell’Ente, raggiungibile al seguente link ersupalermo.it/ersurisponde, in cui è presente anche un servizio di chat dedicata, disponibile dal LUN al VEN dalle ore 9,00 alle ore 13,00

Condividi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata