Home

Esplora i luoghi più straordinari e insoliti da visitare nel cuore della Sicilia | dal versante orientale a quello occidentale dell’isola

Imbarcati in un’avventura unica esplorando i tesori nascosti nel cuore della Sicilia, da affascinanti borghi sul versante orientale a pittoreschi villaggi sul versante occidentale dell’isola.

Sicilia
Sicilia- fonte: web

La Sicilia, gioiello del Mediterraneo, è un’isola che affascina per il suo ricco patrimonio storico, culturale e paesaggistico. Oltre alle mete turistiche più famose, cela luoghi unici che meritano sicuramente una visita. Se stai cercando borghi insoliti in Sicilia, ecco sei paesi con caratteristiche straordinarie che potrebbero catturare la tua attenzione.

Sperlinga, Enna, Sicilia

Sperlinga, nel cuore della provincia di Enna, è un borgo che sorge nell’entroterra ed è celebre per il suo imponente castello scolpito nella roccia. Nonostante la sua struttura fuori dall’ordinario, il castello conserva diverse stanze come prigioni, chiese e magazzini. Questa architettura unica si riflette anche in alcune abitazioni del paese, visibili tra i vicoli del centro storico.

Un’altra peculiarità sono le grotte bizantine, originariamente utilizzate come tombe ma, nel corso degli anni, adoperate anche come dimore. Un aspetto unico di questo borgo, incluso tra i borghi più affascinanti d’Italia, è il suo dialetto galloitalico, un linguaggio con radici settentrionali.

Palazzolo Acreide, Siracusa, Sicilia

Nell’entroterra siracusano si trova Palazzolo Acreide. Questo borgo, riconosciuto dall’UNESCO come patrimonio dell’umanità e tra i più suggestivi della Sicilia, rappresenta un esempio poco conosciuto di urbanistica barocca. Le chiese di San Paolo e San Sebastiano presentano facciate imponenti, ma è consigliabile esplorare anche gli eleganti palazzi storici.

Le sorprese non si esauriscono qui, poiché la visita a Palazzolo Acreide include il suo parco archeologico, dove emergono i resti dell’antica Akrai, fondata nel 663 a.C. dai siracusani. Tra i tesori del sito spiccano il teatro greco e le antiche cave di pietra.

Scopello

Scopello, un piccolo borgo marinaro nella provincia di Trapani, è un gioiello situato lungo la costa occidentale della Sicilia. Questo luogo è rinomato per le sue acque cristalline e per la presenza della tonnara, un antico stabilimento per la pesca del tonno. Immerso in una natura selvaggia e incontaminata, Scopello affascina per le sue spiagge e per i faraglioni che emergono dal mare.

Tra le attrazioni di Scopello, il Borgo Antico, noto anche come Baglio Isonzo, è assolutamente imperdibile. Si tratta di un villaggio del XVII secolo: la visita ti farà fare un viaggio indietro nel tempo. Gli amanti del trekking e delle calette di mare incontaminate troveranno nella vicina Riserva Naturale dello Zingaro sentieri panoramici e spiaggette.

Marsala

Importante centro sulla costa di Trapani, Marsala offre molte cose da vedere tra il centro e i dintorni. Il cuore della città è caratterizzato dallo stile barocco, e tra le attrazioni da evidenziare ci sono il Duomo, il Museo degli Arazzi, il Museo Garibaldino e il Museo Archeologico con anfore e due navi puniche.

Allontanandosi leggermente dal centro, si trovano le celebri saline, parte della Riserva Naturale dello Stagnone. Il momento ideale per visitarle è al tramonto, quando il sole si riflette sull’acqua. Non dimenticare di includere l’isola di Mozia, di fronte a Marsala, dove potrai ammirare i resti di un’antica colonia fenicia. In definitiva, se stai cercando cosa vedere in Sicilia, Marsala è una tappa obbligata grazie alla sua ricchezza storica e paesaggistica.

Avola

Avola, situata nella parte sud-orientale della Sicilia, rappresenta uno dei pochi esempi di città a forma esagonale. L’urbanistica è stata studiata per essere vivibile e razionale, una risposta al terribile terremoto che distrusse la vecchia città nel 1693, portando alla costruzione di una nuova città ideale.

Naturalmente, Avola è anche una località marittima, con spiagge dorate bagnate dal pulitissimo Mar Ionio. Non mancano aree naturali protette come la Riserva Naturale di Cavagrande del Cassibile, dove è possibile ammirare laghetti e cascate, oltre a villaggi rupestri. Per concludere la giornata, considera la visita all’antico borgo marinaro e alla tonnara.

Custonaci

Tornando in provincia di Trapani, troverai Custonaci. Località di mare, ma anche centro ricco di attrazioni, come l’antica tonnara di Cofano e la Riserva Naturale omonima. Questo paesino siciliano, quasi sconosciuto al turismo di massa, vanta il Santuario di Maria Santissima di Custonaci, costruito alla fine del Cinquecento in stile gotico.

La vera peculiarità di questo paese risiede nella Grotta Mangiapane, accanto alla quale si è sviluppato un vero e proprio villaggio nel corso dei secoli. All’interno della montagna, troverai tutti i servizi necessari per la vita quotidiana dell’epoca, come il forno, il mulino e la chiesa. La grotta è famosa per ospitare ogni anno uno dei presepi viventi più belli d’Italia, una suggestiva tradizione natalizia.

Le Gemme Invernali della Sicilia: Le Località Montane Imperdibili da Visitare Questa Stagione

Da Ulisse a Enea: Il Borgo in Sicilia che Conquista Cuori tra Mito e Realtà | Ecco dove siamo

Condividi

AGGIORNAMENTI

Per tutti gli aggiornamenti invitiamo i nostri lettori a collegarsi alla nostra pagina web Younipa.it , alla nostra pagina Facebook e alla nostra pagina Instagram.

Concorsi pubblici: Tutti i bandi attivi al momento Ricevi sul canale Telegram la rassegna stampa con le ultime novità sui concorsi e sul mondo del lavoro. Prova il nostro tool online per la ricerca di lavoro in ogni parte d’Italia.

NEWS LE NEWS PIU IMPORTANTI Per non perderti tutte le news più importanti raccolte in un unico canale Telegram. Cronaca, politica, sport, cultura, eventi e tanto altro ancora.

GOSSIP: IL nostro canale Telegram dedicato al mondo del gossip Qui per il Gossip

Post correlati


A proposito dell'autore