Home

“Sono devastato. Non voglio sembrare uno che vuole sfruttare questa situazione per apparire. Quello che volevo dire l’ho detto. Se la Rai vuole fare chiarezza, bene. Altrimenti quello che è accaduto è sotto gli occhi di tutti”. Così Fedez in un’intervista su La Stampa, dopo le polemiche per il suo intervento al concerto dell’1 maggio.

“Ho dormito poco e niente, ma ho visto che c’è chi mi ha attaccato su tutto, sul discorso che ho fatto – prosegue – ma anche sulla macchina, sulla Lamborghini“. “Ecco una novità, vendo la Lamborghini, tanto non la uso più e butto lì una domanda: ma se compro una Panda sono più credibile e posso dire quello che penso? Voglio solo tornare dalla mia famiglia”.


Leggi anche: Polemica Fedez al Concerto dell’1 maggio: il TESTO COMPLETO del discorso letto sul palco


“Mi vogliano far passare per bugiardo. Non solo è vero che mi hanno chiesto di non fare i nomi dei politici leghisti, ma sono sicuro che sia successo anche ad altri. Sarebbe interessante indagare dietro le quinte dei concertoni passati. In queste ore mi stanno scrivendo tanti colleghi anche molto famosi che mi dicono come situazioni simili siano capitate anche a loro”, conclude Fedez. 

Leggi anche:

La Lega contro Fedez: “Tutto il contrario? Testo omofobo”, la risposta del cantante

Professore universitario insulta studente bisessuale

“Sei un fr…. perso”, professore universitario insulta studente bisessuale: è accaduto in Sicilia

Condividi

Scrivi a Younipa, contattaci tramite Whatspp al numero +39 342 802 2234

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata