Home

Sarà la voce di Katia Serra quella che ci accompagnerà questa sera durante tutta la durata dell’emozionante finale degli Europei 2020, Italia-Inghilterra. Telecronista Sky e Rai, la Serra è in assoluto la prima donna in Italia a raccontare una finale di calcio.

I telecronisti della finale

Sarà Katia Serra, insieme al telecronista Stefano Bizzotto, a raccontare per la Rai l’attesissima finale degli Europei di calcio a Wembley. La coppia, che ha già raccontato diverse partite pomeridiane della competizione itinerante, sostituirà la coppia titolare formata da Alberto Rimedio, colpito dal Covid dopo la semifinale, e Antonio Di Gennaro.


Leggi anche: È il giorno di Italia-Inghilterra, i precedenti della super finale di Euro 2020: dove vederla


Katia serra e la sua vita intorno al calcio

Nata a Bologna il 5 aprile del 1973, il calcio è stato sempre presente nella vita di Katia. Fin da piccola, è sempre stata una grande appassionata del pallone, facendo del calcio il suo mestiere per ben 24 anni. Per tutta la sua carriera, ha giocato come centrocampista, diventando un grande pilastro del Modena femminile, con il quale ha vinto uno scudetto, tre Coppe Italia, una Supercoppa Italiana e una Italy Women’s Cup. Nel 2010, decide di appendere le scarpette al chiodo, ma non la passione per il pallone. Consegue la qualifica di direttore sportivo per poi diventare responsabile Aic del calcio femminile e consigliere della divisione calcio femminile Figc. E tra poche ore si ritroverà a commentare una delle partite più importanti della storia del calcio.

“Sono profondamento onorata”

Sono stata colta davvero di sorpresa, ma tutto è avvenuto in fretta. Prima di una partita da raccontare, questo è un sogno da vivere. Sto vivendo il sogno di tutti gli italiani: chi non vorrebbe essere sugli spalti ad incitare gli azzurri? “. Così la telecronista ha commentato la notizia della telecronaca che mai avrebbe immaginato di ricevere. “La nazionale è un desiderio che avevo da anni e adesso che ho la possibilità di viverlo sono profondamente onorata“. In bocca al lupo a Katia e agli Azzurri!

Finale Euro 2020, Spinazzola scrive una lettera ai compagni: “In campo con voi”

Europei allarme Covid, il ritiro azzurro blindato a due giorni dalla finale: tre positivi

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Laureata in Giurisprudenza a Palermo con una tesi di diritto penale, non ho mai abbandonato la mia passione per la scrittura. Curiosa ed ambiziosa, cerco di rinnovarmi continuamente.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata