Home

Da 48 ore stiamo seguendo la Renault 4 traballante e sovraccarica partita dall’Olanda, che è riuscita ad attraversare tutte le zone “rosse” italiane ed europee, a traghettare e arrivare in Sicilia fino ad Acitrezza.

Hanno raggiunto nella cittadina marinara altri tre loro connazionali che erano da alcuni mesi in Sicilia. I sei sono stati messi in quarantena. Sul posto sono intervenuti Carabinieri e Polizia municipale che li hanno denunciati.

ADESSO Sono ospiti di una famiglia spagnola-argentina che risiede nel borgo marinaro.

Nella notte tutti gli ospiti hanno diffuso un video dove raccontano, in prima persona, la loro verità. “Siamo partiti da Napoli, stiamo bene, non abbiamo il virus. Siamo stati controllati. Adesso siamo ospiti di amici, qui, ad Acitrezza. Siamo artisti di strada, non stiamo lavorando e abbiamo bisogno di aiuti per mangiare“.

Le autorità stanno monitorando questo caso, i ragazzi si sono messi in quarantena: “Non usciamo di casa, ma speriamo che qualcuno possa occuparsi di noi per sfamarci“. Interverrà la Caritas locale. 

Il Presidente Aci Pizzuto si chiede: “come ha fatto ad attraversare l’Italia, lo stretto di Messina ed arrivare ad Aci Castello quando io non posso andare neanche nella farmacia sotto casa?

NECESITAMOS QUE LA VERDAD DE NUESTRA SITUACION EN ITALIA CON EL CORONA VIRUS SE HAGA VIRAL! VEAN Y COMPARTAN AMIGOS!!!ABRAZOS Y PAZ?

Posted by Boris Drozom on Monday, 23 March 2020

Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata