Home

Marco Mengoni rivela di essersi riscritto all’Università. A raccontarlo un’intervista del settimanale Vanity Fair, che lo vede anche protagonista di copertina. Nel 2021, in base al racconto offerto, l’artista si è ufficialmente iscritto all’Università, senza specificare quale (se pubblica o privata).

Il corso scelto dall’artista è stato Psicologia, una sua grande passione fin da sempre. La scelta di iscriversi, come racconta, è stata legata alla necessità di sentirsi “impegnati” in un momento in cui, causa pandemia, gli artisti erano ancora costretti a rimanere lontani dai palchi.


Leggi anche: Muore nel mistero a pochi esami dalla laurea: la sua Università proclamerà lo stesso Irene dottoressa


“Ho bisogno dell’ansia da esame”, Marco Mengoni si è iscritto all’Università

“L’ho fatto per compensare il calo adrenalinico ed emotivo post-tour, per avere un’alternativa alle mie sparizioni: cinque mesi a New York, quattro in Florida, tre a Madrid- racconta Mengoni- Quando torni a casa dopo i live, non hai più quell’energia che ti arriva prepotente: la prima settimana sei al settimo cielo, hai voglia di fare il bucato, di pulire, di cucinare”

“Poi, però, arriva il down e ti domandi: “Dovrei scrivere cose nuove?”. Ma non ci riesci. Quindi, ho riflettuto: forse, una certa tensione, un’ansia da esame mi può aiutare.” Marco Mengoni non sarebbe alla sua prima esperienza universitaria. Come riporta il suo sito ufficiale prima di partecipare e vincere a X Factor l’artista si era iscritto alla facoltà di Lingue. Un percorso universitario che si sarebbe presto interrotto per il costante impegno nel mondo della musica.


Leggi anche:

Palermo-Padova sold out, attenzione al bagarinaggio! Biglietti triplicati e aste illegali- FOTO


Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Mi chiamo Morana Alessandro, classe 2000, palermitano. “non aver paura di sbagliare un calcio di rigore. Non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore”

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata