Home

Dopo uno degli ultimi successi “Animali fantastici e dove trovarli”, J.K. Rowling autrice delle saga di Harry Potter, torna alla ribalta e stavolta con un nuovo e promettente libro sempre per ragazzi, il primo dopo Harry Potter.

L’edizione italiana probabilmente uscirà il prossimo 12 ottobre 2021, quindi bisognerà attendere l’autunno per leggere il nuovo Il Maialino di Natale, che sarà disponibile sia in versione cartacea sia in eBook. Il libro si preannuncia essere già un successo, dato che verrà tradotto in 20 lingue diverse e pubblicato in moltissimi paesi.


Leggi anche: Covid, l’annuncio di Sileri: “Sì a riaperture progressive dopo 1 maggio”


Il Maialino di Natale, perché originale?

Forse dalla Rowling ci aspetteremmo un altro maghetto, tutto occhiali e bacchetta magica, in totale stile nerd Potter e invece, la scrittrice è pronta a stupire.

Stavolta la storia è quella di un bambino e del suo amore per il suo giocattolo preferito, per il quale farà di tutto per ritrovarlo. Infatti, proprio alla vigilia di Natale, Jack, il bambino perde il giocattolo e da lì, senza perdere mai le speranze, inizia un magico viaggio alla ricerca di ciò che si è perso. D’altronde la vigilia di Natale  è il giorno dei miracoli e delle cause perse, è la notte in cui tutto può prendere vita.

Una storia originale che non ha nulla a che vedere con le avventure di Hogwarts tra misteri e giganti serpentoni.

Una fiaba per le persone colpite a causa del Covid

La Rowling non ha mai smesso di scrivere pensando a loro: i bambini.

Infatti questo nuovo libro è un vero e proprio romanzo, dopo la fiaba dello scorso anno L’Ickabog, serializzata online durante il lockdown per intrattenere i più piccoli e in seguito pubblicata.

Lo scopo della fiaba per la scrittrice era soprattutto a sfondo benefico, infatti tutti i suoi diritti li ha donati all’organizzazione benefica Volant per aiutare le persone più colpite dalla pandemia di Covid-19. Un gesto che va al di là della scrittura e fantasia, dell’amore per i bambini e della passione stessa e che mette in risalto non il suo estro, ma l’animo di una persona umana prima ancora che grande scrittrice.

Potrebbe interessarti:

Facebook, furto di dati sensibili: gli utenti italiani tra i più derubati

trombosi

Vaccini vettoriali e trombosi, il punto dell’esperto su AstraZeneca e J&J

Condividi
Scrivi a Younipa, contattaci tramite Whatspp al numero +39 342 802 2234

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Avatar

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata