Home

Sarà un natale Digitale quest’anno. Mancano pochi giorni e molti di noi, non per nostra volontà, ci stiamo trasformando in Grinch.

Altro che magia e magia! Che questo sarà un Natale ancora più strano, insolito e triste l’abbiamo già detto. Ma nell’intento di sfuggire con la mente a questo Covid-Grinch che ci sta intrappolando nella sua rete malinconica e grigia sul vivere in Natale in solitudine, noi proviamo a viaggiare, se non altro con la mente. E così coglieremo gli aspetti positivi di questo Natale Digitale.

Gli Italiani non si sono ancora del tutto arresi. E nonostante le limitazioni e il poco spirito natalizio rimasto, molti sono gli eventi digitali che riporteranno in vita, almeno in parte, la magia di questa festività.

Palermo Teatro a Domicilio e Natale in Streaming

Il Teatro Biondo della città di Palermo, sul canale YouTube ha già avviato ieri una rassegna di spettacoli online per arginare la pandemia e riportare in vita il sano intrattenimento culturale, ispirandosi ai racconti siciliani di Danilo Dolci. Sempre in modalità streaming, sarà possibile inoltre festeggiare il Natale tutti insieme, ognuno dalla propria abitazione. Venerdì 25 alle 18.00, infatti sul canale YouTube, verrà trasmesso in streaming in forma gratuita, il concerto Verso la notte di Natale con canti, cunti e novene della tradizione, ispirato al repertorio dei cantori orbi siciliani. Nel corso della settimana proseguiranno anche i “Cantieri del Biondo”, che mostreranno al pubblico le prime sessioni di prova della nuova produzione Il cavaliere Sole di Franco Scaldati.

Milano e il suo Digital Christmas

Niente mercatini Obei Obei per le vie di Milano questa volta, con il fantastico sfondo del Castello Sforzesco. Possiamo però fantasticare stando comodamente a casa e sentendoci parte di un qualcosa anche nel comfort del nostro ambiente domestico. Arriva il primo Villaggio di Natale online. 

Il progetto attivo già dall’8 dicembre e fino al 6 gennaio 2021, vuole offrire ai piccoli commercianti e alle onlus uno spazio per avere visibilità e vendere i propri prodotti online. Riservando anche momenti di puro spettacolo come show-cooking, cori gospel e intrattenimento per i più piccoli. 

Il ricavato sarà interamente devoluto in beneficenza.

La piattaforma sarà aperta a tutti gratuitamente, basterà semplicemente registrarsi sul sito digitalxmas.net.

Como e la “Città dei Balocchi Online Edition”. 

Per 37 giorni consecutivi, ci sarà un calendario giornaliero. Un grande palcoscenico di eventi online, spettacoli, laboratori, letture, musica, storie, teatro, e molto altro ancora in cui i bambini e le famiglie potranno divertirsi non rinunciando alla magia del Natale. 

Per il programma completo è possibile visitare il sito  www.cittadeibalocchi.it

Napoli e la città della Scienza

Da Napoli arriva un’idea bizzarra quanto più originale: la Città della Scienza non si ferma. Nonostante la chiusura dei Musei propone tanti incontri, tour virtuali, passeggiate online alle mostre, laboratori in diretta Facebook per far compagnia a tutti tra scienza e divertimento.

Sulla Pagina Facebook di Città della Scienza di Napoli travate il calendario degli altri incontri e il programma completo. 

Napoli e la Tombola Vajassa online 

Per chi non vuole rinunciare alla tipica tombolata natalizia, Napoli ha provveduto anche a questo: una tombola però spettacolarizzata secondo la smorfia napoletana. E qui sta il divertimento: man mano che i numeri escono, il femminiello li associa creando una storia che si forma dalla casualità del sorteggio e dalla sua fantasia. Cosa serve? Uno smartphone, tablet o computer e l’acquisto online preventivamente dell’ingresso al “teatro virtuale”; si riceverà via whatsapp o via mail le cartelle e tutte le informazioni per collegarsi e giocare online. Per info consultare la pagina FB della Tombola Vajassa.

Firenze – Io resto in Sala… e non solo

La Città di Firenze lancia un’idea particolarmente a cuore per i cinofili riprendendo l’Hastag #iorestoacasa che adesso diventa #iorestoinsala: un circuito nazionale di sale cinematografiche di qualità che hanno deciso di riaprire virtualmente per proporre i propri film online. 

È possibile essere spettatori del grande schermo anche da casa grazie alla piattaforma MioCinema.

Oltre a questa iniziativa, sono previsti anche spettacoli, concerti virtuali, momenti dedicati alla cultura come letture di testi di grandi autori del 900’ e mercatini.

Natale digitale a Torino… #NataledaRe

I Musei Reali di Torino presentano #NataledaRe, una serie di iniziative proposte per il mese di dicembre in occasione delle festività natalizie. Mostra virtuale, appuntamenti social e anche l’apertura del bookshop, una serie di eventi online per festeggiare il Natale con i Musei Reali di Torino.

Il webinar è a partecipazione gratuita, fino a esaurimento dei posti disponibili, collegandosi al link: https://museireali.my.webex.com/museireali.my-it/j.php?MTID=m5e6c7ae39a64b8b7a868132dfc40ea51

Insomma, nell’era digitale c’è un rimedio a tutto. Quest’anno a Natale, possiamo fare il giro d’Italia, comodamente seduti sui nostri divani.

E voi dove andrete?


Leggi anche:

Palermo. Due grandi Mani compaiono davanti la cattedrale. Cosa saranno?

Madre muore di Covid a 55 anni. La figlia pubblica gli ultimi msg whatsapp

BONUS SMARTPHONE. Come funziona e come richiederlo


Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata