Home

Attacco hacker e primo giorno di scuola “rovinato” per milioni di alunni in tutta Italia. Sono stati parecchi i disagi informatici nel giorno del rientro a scuola con le lezioni presenza per circa 5,6 milioni di alunni. Il registro elettronico, andato fuori uso a causa di un attacco hacker, sarà ripristinato e sarà disponibile con tutti i suoi servizi entro la mattina di domani. 


Leggi anche: Da domani rientrano a scuola 5,6 milioni di alunni, la situazione in Sicilia


A comunicarlo è la società Axios, che rifornisce il servizio in Italia nel 40% delle scuole italiane. “A seguito dell’attacco subito dalla nostra piattaforma inviamo di seguito le istruzioni per gestire il registro di emergenza del protocollo”, scrive sul sito Axios. Da alcuni giorni non si ottiene nessuna risposta dalla piattaforma. 

Leggi anche:

covid

Come curare il Covid a casa, lo studio rivela: Aulin o Aspirina sin dai primi sintomi

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Avatar

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata