Home

La terza ondata di Covid-19 per il virologo Pragliasco sarà certa e i numeri e i dati della settimana lo confermerebbero. Il professore dell’Università Statale di Milano, Fabrizio Pregliasco, in un’intervista a La Stampa ha manifestato la sua preoccupazione e le sue opinioni sui numeri dei contagi in continuo aumento, soprattutto negli ultimi giorni. 

La Stampa intervista Pregliasco

L’intervista al virologo Pregliasco inizia così: “L’anno nuovo non promette bene. I numeri di questi giorni non consentono di stare tranquilli e prefigurano una terza ondata. Gli ultimi dati dimostrano la stanchezza del lockdown, ma ora la curva rallenta troppo lentamente, per cui è urgente intervenire con nuove misure”.

Secondo Pregliasco sarebbe opportuno continuare la zona rossa anche oltre il 6 gennaio. “Il colore rosso è stato necessario perché a dicembre la popolazione non era abbastanza attenta. Durante le feste è stato concesso qualche strappo, ma pranzi, cene e ritrovi vanno dimenticati fino al vaccino“. Inoltre, “la vaccinazione non darà risultati a breve per cui per diversi mesi, circa fino a fine 2021“, prevede il docente di Milano.

“Con l’attuale circolazione e trasmissione del virus, le scuole sono pericolose sia per quello che vi succede dentro sia per il traffico che innescano, ma ha senso il tentativo di riaprirle parzialmente per valutare nel tempo gli effetti ed eventualmente ricalibrarsi”, ha affermato Pregliasco nel corso dell’intervista. “Anche perché la scuola ha pari dignità rispetto ai servizi essenziali e ai luoghi di lavoro, che fino a qui si è cercato di privilegiare sacrificando invece svaghi e turismo”, ha concluso.

Insomma Pregliasco punta su una chiusura totale per l’Italia per quasi tutto il 2021, numeri e indici Rt permettendo. Da sempre il virologo va contro la possibile riapertura delle scuole, ad oggi prevista per il 7 gennaio. Fra qualche giorno solo il 50% degli alunni entrerà in classe, gli orari saranno scaglionati e le ore di lezione saranno diminuite a 45 minuti.


Il virologo Pregliasco: “Il rientro a scuola? Pura pazzia”

Covid Sicilia. Ancora più di 1000 nuovi casi. Crescono ricoveri e tasso di positività


Condividi

Scrivi a Younipa, contattaci tramite Whatspp al numero +39 342 802 2234

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Alessandro Morana

Mi chiamo Morana Alessandro, classe 2000, palermitano. “non aver paura di sbagliare un calcio di rigore. Non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore”

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata