Home

Avete bisogno di sostegno prima di affrontare una giornata pesante o sentite la necessità di “scaricare” la vostra tensione una volta giunta al termine? La stanza del pianto fa al caso vostro.

Qui potrai piangere e sfogarti, trovare supporto e sostegno psicologico“. È questa la didascalia che accompagna La “Llorería”, o Stanza del pianto.  L’iniziativa è stata lanciata a Madrid con lo scopo di sensibilizzare la società sul tema della salute mentale, diventando immediatamente virale.

La Stanza del pianto per combattere l’ansia

Uno spazio gratuito dove entrare per piangere e sfogarsi senza mai sentirsi giudicati, cercando appoggio e sostegno. L’idea è quella di comunicare un messaggio di vicinanza e normalità: “Se siete giù, se siete depressi, non c’è niente di male o di strano. Chiamate un amico, un genitore, un fratello, una sorella, o anche uno psicologo. È normalissimo“.

Tramite ambienti accoglienti (come una vasca con delle palline colorate) e scritte al neon (“entra e piangi”, “anch’io ho l’ansia”) la “Llorería” rappresenta un rifugio per chiunque abbia bisogno di sentirsi capito o senta semplicemente la necessità di esprimere le proprie emozioni.

Sono tanti i giovani e gli adolescenti che potrebbero usufruirne. Secondo i dati del governo spagnolo, infatti, un adolescente su 10 soffre di una condizione di salute mentale alterata, mentre il 5,8% della popolazione complessiva soffre di ansia.

Molti dei visitatori fanno selfie per poi condividerli in rete e con i propri amici, naturalizzando così l’iniziativa e rendendola virale. L’iniziativa è stata messa pensata dai gestori del servizio di psicologo online ‘TherapyChat, fondato nel 2016.

DJ Francesco riceve il tapiro: “Non ritiro la denuncia a McGregor nemmeno per 10 milioni”- VIDEO

Boom di tradimenti a lavoro, il 40% degli italiani ha scappatelle coi colleghi: “È eccitante”

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Laureata in Giurisprudenza a Palermo con una tesi di diritto penale, non ho mai abbandonato la mia passione per la scrittura. Curiosa ed ambiziosa, cerco di rinnovarmi continuamente.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata