Home

Ad un mese dalla morte di Chiara ed Alessia, la provincia di Palermo piange ancora due giovani vite spezzate. Questa mattina, in viale Regione, nei pressi dello svincolo di via Ernesto Basile, Carmelo Granata (37 anni) e Virginia Calvaruso (29 anni) hanno perso la vita a causa di un incidente stradale, a bordo del loro scooter.

Il Sindaco di Misilmeri: “Una terribile tragedia”

I due giovani fidanzati, belli e solari così come appaiono nei loro scatti insieme, si sarebbero dovuti sposare a breve. Notizia che non fa altro che aggiungere ulteriore dolore all’accaduto. A darne la conferma, il sindaco di Misilmeri, Rosario Rizzolo. “Una terribile tragedia si è abbattuta sulla nostra comunità. Stamattina in un tragico incidente stradale presso lo svincolo di via Ernesto Basile a Palermo, sono venuti a mancare la misilmerese Virginia Calvaruso di 29 anni e Carmelo Granata di 37, dipendente del nostro servizio rifiuti. I due fidanzati si sarebbero dovuti sposare a breve. La nostra amministrazione sconvolta da questa notizia, si stringe al dolore delle famiglie Calvaruso e Granata.” Queste le parole del sindaco in una nota ufficiale.


Leggi anche: Palermo, incidente mortale in via Ernesto Basile: 2 vittime nei pressi dell’Università


La dinamica dell’incidente

L’incidente in cui Carmelo e Virginia hanno perso la vita, ha coinvolto un’auto e il loro scooter. Le due vittime viaggiavano su uno Piaggio Beverly che, per cause ancora da accertare, si è scontrato violentemente con una una Bmw X3, lungo le rampe nei pressi di via Ernesto Basile, all’altezza dello svincolo della circonvallazione verso Trapani. A nulla è servito l’intervento dei sanitari del 118, che non hanno potuto altro che constatare il loro decesso poco dopo l’arrivo. I rilievi sono condotti dagli agenti della polizia municipale, che lavorano per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente.

Incidente in Viale Regione a Palermo, Chiara e Alessia: storia di un’amicizia profonda

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Laureata in Giurisprudenza a Palermo con una tesi di diritto penale, non ho mai abbandonato la mia passione per la scrittura. Curiosa ed ambiziosa, cerco di rinnovarmi continuamente.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata