Home

Un mese fa si è spenta l’architetto palermitana Daniela Pirrone, che lo scorso dicembre, insieme a Maria Antonietta Spadaro, vicepresidente nazionale Anisa (Associazione Nazionale Insegnanti Storia dell’Arte), ha tenuto un incontro nella Chiesta di Sant’Antonio Abate allo Steri sull’Archeologia industriale a Palermo, inaugurando contestualmente la mostra nel loggiato del Rettorato, nell’ambito degli eventi Natale 2014 per Univercittà.

Un lavoro attento e meticoloso condotto insieme a studiosi ed architetti palermitani che, attraverso la ricca documentazione fotografica di Andrea Ardizzone, ha permesso al vasto pubblico e alle istituzioni preposte alla tutela e allo sviluppo della città, di conoscere la consistenza di tale nostro patrimonio industriale, testimonianza della cultura d’impresa e del lavoro, che nel tempo ha garantito la crescita economica della città.

Ed è in corso di stampa il volume sullo stesso argomento a cui Daniela Pirrone ha dedicato anni di ricerche.

L’Ateneo di Palermo la ricorda nel giorno del suo trigesimo, 17 agosto, per la sua preziosa collaborazione.

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Avatar

Responsabile Comunicazione Istituzionale Unipa e direttore di Ateneo News

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata