Home

L’estate ha preso il via e stiamo già cercando di capire come affrontare al meglio la bella stagione e concedersi una bella vacanza.

Oggi vogliamo dare ualche consiglio a chi non ha molta disponibilità economica. Per qualcuno infatti, concedersi un momento di vacanza potrebbe risultare economicamente difficile.

Leggi anche: Palermo in piazza per il ddl Zan: “Stop alle discriminazioni”

Vediamo alcuni utili consigli per risparmiare e riuscire a godersi una vacanza al meglio possibile. Anche senza dilapidare un patrimonio.

Tips per una super vacanza low cost

La parola d’ordine è organizzazione.

Prenotare trasposti negli orari giusti

Il primo step è scegliere il mezzo di trasporto giusto e non troppo oneroso. Sia che si viaggi in treno, in macchina o in aereo, l’importante è prenotare i biglietti in anticipo e nell’orario giusto. Per trovare le tariffe migliori è meglio non prenotare i biglietti nel weekend. Cercate di preferire gli altri giorni della settimana, la mattina o ancora meglio durante la notte. In particolare, se si tratta di viaggi in aereo, secondo gli esperti il martedì sarebbe il giorno ideale. È il giorno in cui le compagnie aeree pubblicano le nuove tariffe e lanciano voli al ribasso per vendere il maggior numero di biglietti.

Organizzare in tempo e avere un piano B anti-imprevisti

Online si possono trovare tantissime informazioni su qualunque destinazione. Quindi è possibile pianificare le attività in maniera dettagliata. Ma attenzione: è sempre bene non prenotare le vostre attività online, la maggior parte delle volte le migliori offerte si trovano direttamente in loco. Esistono anche alcune app che permettono di organizzare al meglio i propri viaggi e di avere tutto sotto controllo. Online però è possibile trovare informazioni su varie attività spesso gratuite, come giornate di ingresso libero ai musei o gli ormai popolari free walking tours.

Come scegliere l’alloggio

Se si vuole organizzare una perfetta vacanza low cost non si può non tener conto dell’alloggio. Quando si sceglie dove pernottare bisogna verificare diverse cose: servizi offerti, vicinanza alle zone di interesse e, ovviamente, il prezzo. La migliore soluzione al prezzo più conveniente è sicuramente l’ostello, ma non a tutti piace l’atmosfera che questo tipo di struttura offre. Io ad esempio non sono mai stata in un ostello, e penso non ci andrò mai. Un’ottima soluzione low cost alternativa è quella di affittare un intero appartamento. Questa scelta permetterà di risparmiare anche sul cibo dato che sarà possibile fare la spesa e mangiare a casa anziché mangiare sempre fuori. Inoltre non è importante scegliere un alloggio in pieno centro, anzi molto spesso è una scelta sbagliata. Sarà sufficiente che l’alloggio sia vicino a una fermata dell’autobus o che si trovi in una zona pianeggiante per permettervi di camminare fino al centro. Anche per questo ci sono portali che offrono diverse soluzioni a poco prezzo.

Trasporti in loco? La soluzione low cost è camminare!

La strategia fondamentale è questa. Cercare di camminare il più possibile. In questo modo non solo si risparmierà sui trasporti ma la vacanza sarà sicuramente più salutare e sostenibile. E permetterà di vivere il luogo che si visita fino in fondo e di scoprire degli angoli che non si potrebbero scovare in nessun altro modo. Quindi se avete pochi soldi a disposizione per la vostra vacanza, risparmiate sui trasporti e camminate di più! Sarà un toccasana per la vostra salute e il vostro portafogli.

A Mondello tornano gli Unni, primo giorno di mare e spiaggia invasa dai rifiuti – FOTO

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Da 13 anni laureata in comunicazione e tecnica pubblicitaria. Dopo aver fatto diverse esperienze all’estero, ha deciso di fermarsi nella sua terra siciliana, collezionando anni di esperienza nel campo degli eventi e dell’organizzazione congressuale. Da pochissimo ha fondato una sua agenzia di eventi e comunicazione, la Mapi. E’ appassionata di moda, cinema e spettacolo. Ha un debole per le giuste cause e per i Mulini a vento. Il suo sogno? Coltivare e mantenere vivo l’entusiasmo per la vita e per ogni sua piccola forma e manifestazione. Da 13 anni sono laureata in comunicazione e tecnica pubblicitaria. Dopo aver fatto diverse esperienze all’estero, ho deciso di fermarmi nella mia terra siciliana, collezionando anni di esperienza nel campo degli eventi e dell’organizzazione congressuale. Da pochissimo ho fondato una mia agenzia di eventi e comunicazione, la Mapi. Sono appassionata di moda, cinema e spettacolo. Ho un debole per le giuste cause e per i mulini a vento. Il mio sogno? Coltivare e mantenere vivo l’entusiasmo per la vita e per ogni sua piccola forma e manifestazione.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata