Home

Erano stanche del lockdown, dell’isolamento, della privazione della libertà. E così due 14enni di Como, amiche e compagne di scuola, sono scappate da casa martedì. Purtroppo per le piccole fuggitive, però, i carabinieri le hanno rintracciate e riportate dai genitori dopo appena 24 ore dall’allontanamento. Lo riporta stamattina La Provincia di Como.

Secondo quanto si apprende, la fuga sarebbe stata scoperta dai due papà in modo diverso. Il primo ha trovato sul computer della figlia un messaggio del tipo “mi sono stancata di non poter vedere i miei amici, me ne vado“.

La fuga dal lockdown di due 14enni

Il secondo è stato avvisato direttamente con un messaggio via Messenger “Voglio vivere, abbi fiducia in me“. I genitori hanno prima contattato amici e compagni di scuola ma nel pomeriggio, poi si sono rivolte ai carabinieri di Como e di un Comune dell’hinterland.

Le amiche, trovate nella zona di Villa Guardia (Como), erano dirette a Milano e forse in Liguria. Hanno anche raccontato di avere passato la notte in un parco pubblico, anche se probabilmente hanno dormito da qualche conoscente.

Condividi

Scrivi a Younipa, contattaci tramite Whatspp al numero +39 342 802 2234

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Avatar

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata