Home

Lorena era una studentessa di medicina. Sognava di salvare vite, come gli eroi che applaudiamo in questi drammatici giorni.
La sua giovane età, il suo sorriso, i suoi sogni, le sue ambizioni, sono stati soffocati dalle mani che avrebbero dovuto proteggerla, quelle dell’uomo che diceva di amarla.

Lorena è un’altra vittima di femminicidio in Italia. lI virus ha fermato il mondo, ma questo orrore non conosce tregua! Quando avremo superato l’emergenza, quando saremo tornati alla “normalità”, ricordiamoci che non sarà mai vera normalità finché non avremo debellato il morbo infame della violenza contro le donne.

A strangolare la favarese sarebbe stato Antonio De Pace, fidanzato della giovane donna e attualmente ricoverato al Policlinico. L’uomo, è piantonato dai militari dell’Arma. Sarebbe stato lui stesso, secondo una prima ricostruzione, a confessare il delitto. Antonio De Pace avrebbe anche tentato il suicidio. Indagano i carabinieri.“

Il Rettore dell’Università degli Studi di Messina, prof. Salvatore Cuzzocrea, avendo appreso della drammatica notizia di un ulteriore femminicidio che vede coinvolta Lorena Quaranta, una studentessa del 6° anno del corso di Laurea in Medicina e Chirurgia dell’Università di Messina, esprime profonda tristezza e dolore, a nome di tutta la comunità accademica, per quanto accaduto ed è vicino alla famiglia ed agli amici della giovane donna.

Nella condizione emergenziale che stiamo vivendo, esperti di settore avevano sottolineato il rischio che la convivenza forzata potesse acuire i conflitti familiari.

Rimane una profonda amarezza, conclude il Rettore, nel dover constatare che purtroppo ancora una volta una vita è stata spezzata per femminicidio e confida pienamente nell’operato della magistratura e delle forze dell’ordine.

La redazione di Younipa si stringe alla famiglia e partecipa con commosso cordoglio al dolore di quanti la conoscevano.

Addio Lorena, non doveva andare così.

Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.