Home

Una perturbazione di origine nord-atlantica interesserà le regioni settentrionali determinando, dal pomeriggio piogge e temporali, intensi e diffusi sulle aree alpine e pedemontane, per poi estendersi dalla sera anche ai restanti settori, soprattutto a nord-ovest. Al contempo, una perturbazione di origine africana interesserà invece la Sicilia, con fenomeni temporaleschi sparsi, specialmente nella giornata odierna.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).

Lunedì – Al Nord tempo instabile con rovesci e temporali, anche intensi sulle regioni di Nordovest; fenomeni in graduale attenuazione serale. Temperature in netto calo, massime tra 21 e 26. Al Centro tempo in peggioramento in Toscana con locali temporali diurni; variabilità altrove con isolati acquazzoni sull’Appennino. Temperature stabile, massime tra 25 e 29. Al Sud molte nubi e locali piogge in Sicilia; giornata discreta e altrove con occasionali piovaschi pomeridiani sui rilievi. Temperature stabili, massime tra 28 e 32.

Martedì – Al Nord avvio di giornata ancora variabile, ma con basso rischio di precipitazioni. Ampie schiarite dalla sera, specie in pianura. Temperature in lieve rialzo, massime tra 22 e 27. Al Centro da poco a parzialmente nuvoloso; qualche annuvolamento in più in Appennino con rischio di isolati fenomeni. Temperature in rialzo, massime tra 27 e 32. Al Sud avvio di giornata all’insegna della variabilità; locali rovesci dal pomeriggio su Sicilia ed entroterra appenninico. Temperature con poche variazioni, massime tra 28 e 33.

Mercoledì – Al Nord mattinata stabile e prevalentemente soleggiata; al pomeriggio nubi e occasionali rovesci in sviluppo sull’arco alpino. Temperature in aumento, massime tra 25 e 28. Al Centro ampio soleggiamento mattutino; al pomeriggio non esclusi locali rovesci temporaleschi sull’Appennino abruzzese. Temperature stazionarie, massime tra 27 e 32. Al Sud alternanza tra schiarite e annuvolamenti, più frequenti e compatti sulle Isole maggiori; locali acquazzoni diurni sui rilievi. Temperature stazionarie, massime tra 28 e 32.

Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata