Home

Dopo i 114 casi di coronavirus del bollettino di ieri, brusco calo nel numeri dei contagi comunicati dalla Regione siciliana al ministero della Salute. Secondo il bollettino odierno, sono infatti solo 37 i nuovi casi di Sars-Cov-2. Ma il calo è probabilmente dovuto anche al numero nettamente inferiore di tamponi processati dal sistema sanitario regionale: Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti soltanto 2.321 test contro i 5.273 del giorno precedente.

La Regione siciliana ha comunicato al ministero della Salute che dei 37 nuovi contagi, 8 riguardano migranti ospiti dei centri di accoglienza dell’Isola. Gli ultimi contagi portano il numero degli attuali positivi in Sicilia a 1.334 (1 in più di ieri in forza anche delle guarigioni avvenute), di cui 1.235 in isolamento domiciliare (8 meno di ieri), 86 ricoverati con sintomi (2 meno di ieri) e 13 ricoverati gravi in Terapia intensiva (1 in più di ieri).

Il numero totale dei casi coronavirus dall’inizio della pandemia in Sicilia è di 4.716, le guarigioni sono 3.093 (46 più di ieri), mentre i decessi restano stabili a 289.

Per quanto riguarda invece la distribuzione provinciale degli ultimi 37 casi, sono 7 a Ragusa, 6 a Palermo e a Siracusa, 5 a Catania, Agrigento e Trapani, 3 a Messina, 0 a Enna e Caltanissetta.

Ma è la netta diminuzione dei tamponi (meno della metà di ieri) il dato – come detto – che balza all’occhio nel bollettino del 6 settembre, un giorno in cui (per citare alcune regioni con numero di abitanti assimilabile) l’Emilia Romagna ha effettuato oltre 10.000 tamponi, la Toscana oltre 7 mila, la Campania quasi 5.500.

IN ITALIA

I nuovi casi di positività al Coronavirus in Italia, nelle ultime 24 ore, sono stati 1.297, 389 in meno rispetto ai 1.695 di ieri. E’ quanto si legge nel bollettino del Ministero della Salute e della Protezione Civile. Il totale dei casi da inizio pandemia sale, dunque, a 277.634. Nelle ultime 24 ore sono otto le persone decedute (ieri erano 16), che portano il totale delle vittime in Italia a 35.542. Il totale dei dimessi/guariti è di 210.015 (+405), mentre il totale degli attuali positivi è di 32.078 (+884).

Attualmente sono 1.683 i ricoverati con sintomi, di questi 133 si trovano in terapia intensiva, mentre in isolamento domiciliare si trovano 30.262 persone. Le regioni dove è stato rilevato il numero maggiore di nuovi casi sono Lombardia (198), Veneto (179), Emilia Romagna (124), Lazio e Campania (122). La Valle D’Aosta è l’unica regione dove non sono stati rilevati nuovi casi nelle ultime 24 ore.

Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

1 risposta

  1. Avatar
    Giovanni

    Si deve intervenire per l’abbattimento della carica virale del respirato diffuso nei luoghi ad alta frequentazione umana anche con l’uso di nuove tecnologie.

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata