Home

L’Università “Carlo Bo” di Urbino ha conferito all’allenatore della Nazionale Roberto Mancini, nel corso di una cerimonia al teatro Sanzio, la laurea honoris causa in Scienze dello Sport. Tutto viene dopo i successi dell’Europeo vinto dagli Azzurri con un gioco di squadra che ha emozionato l’Italia.

Il rettore dell’ateneo Giorgio Calcagnini ha aperto la cerimonia congratulandosi con l’allenatore: ” A Roberto Mancini vanno le mie più sincere congratulazioni. E’ stato importante che la Nazionale abbia vinto in un periodo in cui c’era bisogno di grande coesione”. L’allenatore campione d’Europa, una volta presa la parola, ha letto la sua tesi riguardante il tema “Leadership, coesione, spirito di gruppo, clima relazionale: come costruire un team vincente nello sport”.


Leggi anche: L’Italia vince gli Europei, le lacrime di gioia di Mancini: “Siamo stati meravigliosi”


Mancini, l’Università gli conferisce la laurea ad honorem

Mancini ha illustrato nello specifico le tesi della sua lectio magistralis, facendo diretto riferimento al successo azzurro agli Europei di questa estate. In chiusura, ha affermato: “Voglio esprimere il mio legittimo orgoglio perché con questo mio riconoscimento viene affermato il valore che lo sport riveste sul piano culturale. Ma anche sociale nella vita di molte persone. In particolare nei riguardi delle giovani generazioni

Il ct ripercorre i momenti che hanno preceduto i calci di rigore nella finale vittoriosa contro l’Inghilterra: “Ho chiesto ai giocatori chi se la e si è fatto avanti anche qualcuno che non mai pensato. Il risultato lo conosciamo tutti. I ragazzi sono stati fantastici. Io ne sono fiero. Mi vengono i brividi anche adesso a pensarci”, conclude Mancini. 


Leggi anche:

Sposa le due gemelle con le quali è fidanzato: “Vi renderò felici”


Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Mi chiamo Morana Alessandro, classe 2000, palermitano. “non aver paura di sbagliare un calcio di rigore. Non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore”

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata