Home

Paura e sgomento a Surfside, Miami. Un palazzo condominiale di 12 piani è parzialmente crollato nella notte. Secondo quanto riferito dal quotidiano Miami Herald, non è ancora noto il numero dei feriti ma secondo un pompiere sul posto ci sarebbero diverse vittime. Massiccio l’intervento dei soccorsi, con oltre 80 unità presenti.

Il palazzo, costruito nel 1981, comprende più di 100 appartamenti. Tutta l’area circostante alla zona è stata chiusa per diversi isolati. Alcuni edifici vicini a quello crollato sono stati evacuati per precauzione.

Il luogo del crollo

La polizia di Miami Beach ha riferito che il crollo è avvenuto intorno alle 2 del mattino al numero 8777 di Collins Avenue, dove si trovano le Champlain Towers, proprio di fronte alla spiaggia. Nella zona, si trovano diversi edifici e motel. Alcuni residenti hanno parlato di un forte boato nella notte.

Finora, un morto accertato. Ma il bilancio potrebbe essere più pesante.

Si attendono aggiornamenti.

incendio

Palermo, un boato e poi l’incendio: distrutto un capannone di Via Ugo La Malfa

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Laureata in Giurisprudenza a Palermo con una tesi di diritto penale, non ho mai abbandonato la mia passione per la scrittura. Curiosa ed ambiziosa, cerco di rinnovarmi continuamente.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata