Home

Nove pozzetti frigo portati via, multe per un totale di 1.650 euro. E’ il bilancio della maxi operazione messa a segno dal personale dell’ufficio locale marittimo intervenuto con gli uomini della Capitaneria di porto di Palermo e i poliziotti.

Nove pozzetti frigo sequestrati, multe per un totale di 1.650 euro. E’ il bilancio della maxi operazione messa a segno ieri a Mondello dal personale dell’ufficio locale maritto intervenuto in spiaggia con gli uomini della Capitaneria di porto di Palermo, i poliziotti del commissariato Mondello, gli agenti del reparto prevenzione crimine Questura. Hanno partecipato al blitz anche i vigili e la Rap. L’operazione si inquadra nell’ambito delle attività di controllo integrato del territorio svolto nella spiaggia di Mondello.

“Sono stati rinvenuti e rimossi nove pozzetti frigo utilizzati per l’esercizio abusivo di somministrazione di alimenti e bevande – si legge in una nota -. Al termine dell’attività, coordinata dalla questura di Palermo, sono state elevate sanzioni amministrative per un totale di 1.650 euro. Il materiale rimosso è stato consegnato ai servizi comunali per il successivo smaltimento, mentre i prodotti contenuti nei pozzetti – bevande in bottiglie e lattine – sono stati devoluti in beneficenza all’associazione onlus Arnibas di Palermo.

Leggi anche:

Coronavirus. Nuovo Dpcm: mascherine, discoteche e fiere, cosa cambia da oggi

Palermo. Turista con febbre fugge per evitare il tampone

Virus. Sicilia, BOOM di positivi nelle ultime 24 ore

Sicilia. Un invitato al matrimonio risulta positivo al Covid, 90 in quarantena

Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata