Home

Come si misura quanto è stato bello un anno? Dai film che sono usciti, naturalmente. È stato appena svelato l’elenco completo dei film di Netflix 2023, con un mix eclettico di azione, dramma e alcune commedie romantiche vecchio stile. Ecco un’anteprima dei film più intriganti e attesi in arrivo su Netflix nel 2023.

We Have a Ghost (24 febbraio)

Questo film ha tutto: fantasmi, fenomeni social, obiettivi della CIA e un cast incredibile, con David Harbour e Jennifer Coolidge. Jennifer Coolidge. Non diciamo altro.

Luther: Verso l’inferno (10 marzo)

Luther Il sole caduto

La serie poliziesca di successo di Idris Elba, che gli è valsa quattro nomination agli Emmy, sta per prendere vita sul grande schermo (o sul piccolo schermo, a seconda di dove si guarda Netflix). Nell’adattamento cinematografico, un serial killer terrorizza Londra mentre il brillante ma caduto in disgrazia detective John Luther (Elba) si trova dietro le sbarre. Naturalmente, il protagonista compie una valorosa evasione dalla prigione per salvare la situazione in un’avventura che vede la partecipazione della candidata all’Oscar Cynthia Erivo e di Andy Serkis.

Murder Mistery 2 (31 marzo)

Murder Mistery 2

Tutti acclamano Adam Sandler. Nel 2023 ha tre film in uscita, tra cui un dramma chiamato Spaceman con Carey Mulligan e un musical in cui interpreta una lucertola di 74 anni di nome Leo. Ma il titolo più atteso di Sandler è senza dubbio Murder Mystery 2, il seguito della sua seguitissima commedia d’azione del 2019 con Jennifer Aniston, che vede l’ingresso nel cast di nuovi membri, tra cui Jodie Turner-Smith e Mark Strong.

The Mother (12 maggio)

The Mother

Jennifer Lopez si unisce a Liam Neeson e Halle Berry in un film d’azione diretto dalla regista di Mulan Niki Caro. L’attrice interpreta un’assassina che emerge dalla clandestinità per proteggere la figlia a cui ha rinunciato anni prima, mentre è in fuga da uomini pericolosi.

Heart of Stone (11 agosto)

Cuore di pietra

Sulla scia di Wonder WomanGal Gadot è pronta a salvare di nuovo la situazione, questa volta nei panni di un’agente dei servizi segreti globali, che a quanto pare è l’unica donna che si frappone tra la pace nel mondo «e la perdita del suo bene più prezioso e pericoloso».

The Perfect Find (estate 2023)

In questa nuova commedia sentimentale Gabrielle Union ha tutto: una carriera potente, un conto in banca fruttuoso e quel vecchio e fastidioso orologio biologico che ticchetta. Ma rischierà tutto per una storia d’amore segreta e intensamente lussuriosa? Lo speriamo proprio!

Damsel (13 ottobre)

Damsel

Millie Bobby Brown continua il suo redditizio futuro su Netflix (Stranger ThingsEnola Holmes) con un’avventura d’azione con Angela BassettRobin Wright e Ray Winstone. La sinossi ufficiale parla di un drago sputafuoco e di antichi debiti familiari: non c’è spazio per le donzelle in pericolo.

Pain Hustlers (27 ottobre)

I trafficanti di dolore

Il mondo selvaggio dell’industria farmacologica è l’ambientazione del prossimo film di David Yates (Harry Potter), che racconta la storia di “un pericoloso piano di racket” architettato e perpetrato da personaggi del calibro di Emily BluntChris Evans e Andy Garcia.

The Killer (10 novembre)

Diretto da David Fincher. Con Michael Fassbender e Tilda Swinton. Intitolato The Killer e incentrato su una caccia all’uomo internazionale, ci ha convinto.

Un affare di famiglia (17 novembre)

Un affare di famiglia

Attenzione, commedia romantica: dal regista Richard LaGravenese (Gli ultimi cinque anni) arriva una nuova storia di incontri tra una giovane donna (Joey King), sua madre (Nicole Kidman) e il suo capo, star del cinema (Zac Efron).

NYAD (Autunno 2023)

Chi altro sente il profumo di un’interpretazione da attrice protagonista potenzialmente candidata all’Oscar? La quattro volte candidata all’Oscar Annette Bening e la due volte vincitrice Jodie Foster sono le protagoniste di questo film sulla maratona di nuoto di Diana Nyad, che è stata la prima persona a completare l’insidioso «Everest delle nuotate», da Cuba alla Florida, all’età di 64 anni. I registi Elizabeth Chai Vasarhelyi e Jimmy Chin, che hanno vinto un oro per il loro documentario del 2019 Free Solo, aggiungono una dose extra di premi.

Lascia il mondo alle spalle (8 dicembre)

Lasciati il mondo alle spalle

Sam Esmail, la mente dietro a serie televisive acclamate dalla critica come Mr. Robot e Homecoming, arruola un cast all-star che comprende Julia RobertsEthan HawkeMahershala Ali e Myha’la Herrold per condurre questo mistero. Ambientato a Long Island durante una vacanza di famiglia, due famiglie rischiano di essere divise (forse l’una dall’altra) in un suggestivo racconto di sopravvivenza.

Rebel Moon (22 dicembre)

Rebel Moon

Zack Snyder ha diretto un’odissea incentrata su una colonia pacifica tra le galassie che viene minacciata dagli eserciti del tirannico reggente Balisarius. Sofia Boutella viene inviata a salvare la situazione con l’aiuto di un cast che comprende Charlie HunnamAnthony Hopkins e Djimon Hounsou.

Monkey Man (fine 2023)

Non si sa molto di questo thriller in uscita, se non che è incentrato su un «mondo immerso nell’avidità aziendale e nell’erosione dei valori spirituali» e che l’uomo coinvolto in questo pericolo è interpretato da Dev Patel che recita accanto a Sharlto Copeley nel suo debutto alla regia.

La meravigliosa storia di Henry Sugar (fine 2023)

Qualsiasi nuovo progetto del regista candidato all’Oscar Wes Anderson farà faville, così come gli adattamenti dalle fiabe di Roald Dahl. Ma insieme, questa collaborazione segreta – incentrata su una serie di racconti stravaganti, tra cui La meravigliosa storia di Henry Sugar di Dahl, interpretata da attori del calibro di Benedict Cumberbatch e Sir Ben Kingsley – è immediatamente uno dei titoli più attesi dell’anno.

Rustin (fine 2023)

Rustin

Fresco di vittoria dell’Emmy per EuphoriaColman Domingo interpreta Bayard Rustin, lo stratega gay dei diritti civili che contribuì a organizzare la Marcia su Washington del 1963 e fu un fidato confidente di Martin Luther King Jr. Il film vanta un retroscena molto interessante, con Barack e Michelle Obama come produttori, il premio Oscar Dustin Lance Black (Milk) come sceneggiatore e il vincitore del Tony George C. Chris Rock, Audra McDonald e Jeffrey Wright sono tra i protagonisti.

Shirley (fine 2023)

Il sogno di Regina King di interpretare Shirley Chisholm, la prima deputata e donna nera a candidarsi alla presidenza degli Stati Uniti, sta per diventare realtà grazie al vincitore dell’Oscar John Ridley (12 anni schiavo) che dirige un cast stellare che comprende Lucas HedgesAndré Holland e Terrence Howard.

Maestro (fine 2023)

Maestro

Per il seguito di A Star Is Born del 2018, Bradley Cooper interpreta il compositore e direttore d’orchestra Leonard Bernstein, insieme a Carey Mulligan nel ruolo della moglie di Bernstein, Sarah Silverman nel ruolo della sorella Shirley, Maya Hawke in quello della figlia. Se la sconvolgente trasformazione fisica di Cooper non è sufficiente ad attirarvi, forse lo faranno Steven Spielberg e Martin Scorsese come produttori del film.

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata