Home

Danni e disagi a Palermo e provincia per il maltempo che da ieri pomeriggio si abbatte ininterrottamente sulla città. Decine le richieste di intervento giunte ai vigili del fuoco anche nella notte per allagamenti di strade, scantinati, cantine e negozi invasi dall’acqua. Ad essere più colpita la borgata marinara di Mondello, dove alcune strade sono diventate impraticabili con gravi disagi per gli automobilisti.

In particolare a Partanna le strade si sono trasformate in fiume di acqua e fango, che hanno invaso alcune abitazioni. Una frana si è verificata in via Grotte, dove sono intervenuti i vigili del fuoco. Danneggiate anche quattro auto. Alcuni automobilisti sono rimasti intrappolati nelle loro vetture ed hanno dovuto attendere l’arrivo dei soccorsi. Allagamenti lungo le principale vie cittadine, in via Messina Marine, lungo viale della Regione siciliana, in via Francesco Crispi, in corso Calatafimi e in via Ugo la Malfa, ma anche allo Zen. 

Allagati anche diversi tratti dell’autostrada A19 Palermo-Catania e A29 Palermo-Mazara del Vallo. E non è stata risparmiata neanche la provincia. Allagamenti sono stati registrati a Termini Imerese, nella parte bassa della città, lungo via Salemi Oddo, e nei pressi dell’area portuale. L’acqua ha sommerso tratti della strada di collegamento tra la città e l’area industriale. Disagi anche a Trabia, lungo la litoranea, a Isola delle Femmine. Allagamenti e smottamenti anche nella zona di San Vito, a Makari, in provincia di Trapani

Leggi anche:

bordello

La proposta anti Covid super hot: se ti vaccini un buono di 30 euro per il bordello

Green Pass

Green Pass in vendita su Telegram, spunta la nuova truffa dei no-vax: ecco la chat illegale

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata