Home

Mentre il virus continua a circolare in Italia, arriva un nuovo ed insolito sintomo per la variante più diffusa da inizio pandemia, ovvero Omicron 5

Omicron 5: il nuovo sintomo notturno

Ai classici sintomi d’infezione, quali febbre, mal di gola, congestione nasale e mal di testa, se ne aggiunge un ulteriore che colpirebbe in particolar modo la notte. I pazienti, infatti, risultati poi positivi all’ultima variante si sono spesso svegliati di notte in un bagno di sudore

Un elemento che potrebbe sembrare quanto più comune in questo periodo, con temperature sempre più in aumento. Ma l’immunologo Luke O’Neill, docente di biochimica al Trinity College di Dublino, ha riscontrato il sintomo in più pazienti. 


Leggi anche: Covid, sintomi ma tampone negativo: le tre ipotesi del perché


Le parole dell’esperto

Come riportato da Adnkronos, l’esperto ha spiegato che la malattia è diversa perché è cambiato il virus, e con esso alcuni sintomi, tra cui stranamente sudori notturni. Il messaggio importante, ovviamente, resta sempre lo stesso: “Se sei vaccinato e hai fatto il booster, il Covid “non progredisce in malattia grave”.

Le Università post Covid sono ancora deserte, 1 su 2 segue in Dad: “Studenti troppo pigri”

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata