Home

PALERMO – Si sa la movida è difficile da gestire. Tanti giovani con i cocktail in mano e poche mascherine tenute al polso come bracciali. I carabinieri e gli agenti della polizia municipale hanno sottoposto a controllo e sanzioni i titolari di due locali, il SottoCapo di piazza del Monte di Pietà e “I Grilli” di largo Cavalieri di Malta, per la violazione delle misure anti Covid pensate per frenare i contagi.

Stando all’ultimo bollettino diramato dal ministero della Salute sono 116 i nuovi casi di Coronavirus in Sicilia, ma i numeri sembrano non impensierire il popolo della movida. Al termine dei controlli le forze dell’ordine hanno sanzionato i due locali per un totale di 1.200 euro, notificando inoltre un provvedimento di chiusura per 5 giorni.

“Ci hanno richiuso per altri 5 giorni, a distanza di una settimana. Io e i miei dipendenti – si legge sulla pagina Facebook del Sottocapo – abbiamo fatto rispettare tutte le regole precauzionali per mantenere il distanziamento interpersonale sia all’interno che all’esterno, nell’area autorizzata dal Comune. Non abbiamo alcuna autorità per fare andare via la gente che staziona e passeggia. Siamo senza parole e molto dispiaciuti”

Leggi anche:

La Palermo del futuro. Presentati 64 progetti

Chat erotiche sul cellulare della figlia: 6 indagati, perquisizioni a Palermo

“Irresponsabili e incoscienti. Coviddi ‘un cinn’è?” La rabbia del Sindaco Orlando [VIDEO]

Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata