Home

Movida violenta a Palermo, nel centro di piazza Magione. In alcuni video diventati virali si vedono alcuni giovani che litigano con dei poliziotti. Molto probabilmente la rissa è avvenuta a causa di un placamento di un altro scontro tra cittadini palermitani o per il mancato distanziamento e per l’assenza di mascherina dei protagonisti.

Da settimane a piazza Magione le forze dell’ordine hanno cercato di mantenere le regole imposte dal distanziamento sociale e l’incremento dei contagi, tenendo anche un profilo basso e senza creare troppe polemiche. Nel primo video è possibile vedere lanci di bottiglie di birra alla polizia. Con il rischio, anche probabile, che alcuni pezzi di vetro finissero sul viso delle guardie o dei protagonisti del video.

Nel secondo, invece, si notano delle voci femminili, in cui una ragazza, molto probabilmente tra i 30 e i 40 anni, grida durante lo scontro: “Stai attento Marco. Questi hanno la pistola. Stai attento, per favore! Aiutateci”. Quelli che giungono sono brevi frame, che sicuramente allarmano tutto il capoluogo siciliano e i suoi cittadini.


Potrebbe interessarti:

La Vucciria fa le ore piccole, tutti senza mascherina a ballare dopo il coprifuoco- VIDEO

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Alessandro Morana

Mi chiamo Morana Alessandro, classe 2000, palermitano. “non aver paura di sbagliare un calcio di rigore. Non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore”

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata