Home

Avrebbero ricevuto e a loro volta divulgato immagini sessualmente esplicite di una coetanea, compagna di alcuni di loro, via chat e sui social. Ora sono sotto procedimento penale. Si tratta di cinque minorenni sui quali la polizia postale di Palermo ha avviato una indagine.

Effettuate perquisizioni nelle abitazioni dei cinque, tutti minorenni tra i 13 e i 16 anni, che hanno portato al sequestro di numerosi cellulari e apparecchiature informatiche contenenti le immagini della ragazza.

L’indagine, coordinata dalla procura per i minorenni di Palermo, è stata avviata dopo la denuncia della madre della vittima. La polizia postale prosegue il suo lavoro per individuare eventuali altri responsabili.

Leggi anche:

Comune di Palermo: riduzione di Tari e Imu per aiutare attività commerciali

Palermo. Il CONCORSO per 100 posti per autista Amat. IL BANDO

Palermo e le dieci cose da non perdere assolutamente.

Palermo. 26 nuove telecamere all’ingresso dei varchi alla ZTL. Ecco dove saranno ubicate

Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata