Home

L’estate è ormai alle porte e la viabilità di Mondello cambia radicalmente. La Giunta municipale ha definito, nella riunione di oggi, il cronoprogramma e la modalità di pedonalizzazione del lungomare che sarà articolata in due fasi. Dal 15 giugno, formale avvio della stagione balneare, sarà pedonale il tratto di via Regina Elena tra Teti e via Glauco; dal 20 luglio sarà estesa la pedonalizzazione all’intero lungomare: da via Teti fino alla piazza di Valdesi.

L’area pedonale sarà collegata con il parcheggio di via Galatea da una navetta gratuita. L’accesso alla piazza di Mondello sarà consentito esclusivamente per ragioni legate al carico e scarico merci, alle esigenze di residenti, domiciliati, clienti degli hotel e degli stabilimenti balneari.


Leggi anche: Bollettino Covid, la Sicilia torna a vedere la luce: contagi e ricoveri ancora in calo

Una scelta strategica che contribuirà a rendere più vivibile e a ridare slancio alla borgata marinara – afferma il sindaco Leoluca Orlando -. Mondello, in questi ultimi mesi, ha sofferto particolarmente i provvedimenti necessari ad arginare la diffusione del virus e la pedonalizzazione sarà decisiva alla ripresa economica”. La Giunta ha dato mandato al vice sindaco, Fabio Giambrone, e all’assessore alla Mobilita’, Giusto Catania, di definire i provvedimenti esecutivi in stretta connessione con Amat e la Polizia municipale. 

Leggi anche:

Estate 2021, a Mondello tornano le tanto discusse cabine: tutte le regole da seguire in spiaggia

I tesori dell’antichità nel mare di Mondello, la FOTO del ritrovamento

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata