Home

Parto da guinness in Marocco per una neomamma di nove gemelli. La donna ha dato alla luce ben nove bimbi, cinque femmine e quattro maschi. Protagonista dell’evento straordinario è stata Halima Cisse, 25enne maliana.

Due gemelli in più a sopresa

La mamma dei record e i bambini stanno bene, secondo quanto riportato dalle autorità sanitarie del Marocco. La donna era convinta di portare in grembo sette piccoli, ma il parto cesareo ha rivelato la presenza di altri due figli, sfuggiti alle ecografie.

Leggi anche: Guido Brera, dall’alta finanza alle strade di Milano: rider per un giorno

La neomamma era seguita in una clinica marocchina dal 30 marzo, dopo un ricovero di due settimane all’ospedale Point G di Bamako.

L’epilogo ha riservato una ulteriore sorpresa alla donna: nove piccoli invece di sette. Due erano sfuggiti alle ecografie effettuate sia in Mali sia in Marocco, come ha raccontato in comunicato il ministro della Salute e dell’Igiene pubblica del MaliFanta Siby.

Nella nota, Siby ha ringraziato “il presidente della Transizione, la cui leadership politica e generosità hanno permesso di accelerare e garantire il sostegno finanziario dell’evacuazione medica di Halima Cisse”. Infine, il ministro ha fatto le congratulazioni “alle équipe mediche di Mali e Marocco, la cui professionalità è alla base della felice conclusione di questa gravidanza”.

E speriamo che sia di buon aspicio. Per tutti! Del resto, come si dice…i bambini sono sempre benedizioni!

Potrebbe interessarti:

Covid, italiani assuefatti dalle restrizioni: “Si vuole tornare a vivere, ma non si riesce”

Denise Pipitone

Denise Pipitone, la casa dell’ex moglie del papà ai raggi X: indagini su una botola

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Da 13 anni laureata in comunicazione e tecnica pubblicitaria. Dopo aver fatto diverse esperienze all’estero, ha deciso di fermarsi nella sua terra siciliana, collezionando anni di esperienza nel campo degli eventi e dell’organizzazione congressuale. Da pochissimo ha fondato una sua agenzia di eventi e comunicazione, la Mapi. E’ appassionata di moda, cinema e spettacolo. Ha un debole per le giuste cause e per i Mulini a vento. Il suo sogno? Coltivare e mantenere vivo l’entusiasmo per la vita e per ogni sua piccola forma e manifestazione. Da 13 anni sono laureata in comunicazione e tecnica pubblicitaria. Dopo aver fatto diverse esperienze all’estero, ho deciso di fermarmi nella mia terra siciliana, collezionando anni di esperienza nel campo degli eventi e dell’organizzazione congressuale. Da pochissimo ho fondato una mia agenzia di eventi e comunicazione, la Mapi. Sono appassionata di moda, cinema e spettacolo. Ho un debole per le giuste cause e per i mulini a vento. Il mio sogno? Coltivare e mantenere vivo l’entusiasmo per la vita e per ogni sua piccola forma e manifestazione.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata